PalermoWeb sta cambiando... resta in contatto su: www.palermoweb.net !

 REGALBUTO

REGALBUTO sorge in una zona collinare attraversata da ovest ad est dal fiume Salso.

Chiamata in passato «Ameselon», fu edificata intorno al V sec. a.C., sul Monte S. Giorgio, a circa 3 km. dall'attuale abitato.

Distrutta nel 270 a.C. da Cerone tiranno di Siracusa, l'attuale Regalbuto rinacque in epoca musulana.
La cittadina fu distrutta anche dagli abitanti di Centuripe nel 1261 e fatta ricostruire nel 1262 dal re Manfredi.

Tra i suoi monumenti vanno ricordati:
la Chiesa Madre dedicata a S. Basilio,con la facciata barocca curvilinea ed un'alta torre campanaria. Al suo interno il sacro edificio custodisce un altare alto circa dieci metri con una statua lignea di S.Vito, opera di Giuseppe Picano (1790);
la Chiesa di S. Maria della Croce, dall'interessante facciata caratterizzata da un'ampia scalinata;
la Chiesa del Purgatorio (S. Rocco) ricca di stucchi ed abbellita da tele dipinte.

Interessanti sono pure il Palazzo Falcone del 1700 ed il Palazzo Compagnini in Stile Liberty siciliano.

Info Utili
Municipio, Piazza Repubblica, Tel. 0935.71099
Pro Loco, via G.F. Ingrassia 265/a

<< Index Tour di Enna

<BACK

HOME

FEEDBACK PRIVACY

info@palermoweb.com

 PalermoWeb NEWS - Reg.Trib. Pa. n.26-17/09/07 - 1999-2015©Copyright PalermoWeb - Direttore: Rosalinda Camarda