PalermoWeb sta cambiando... resta in contatto su: www.palermoweb.net !

 Musei di Sicilia

PALERMO

Museo Archeologico Regionale
"Antonio Salinas"

Indirizzo

90133 Palermo - Piazza Olivella, 24 Tel. 091.6116805 - 6116806 - 6116807 Fax 091.611740 - museo.arche.pa@regione.sicilia.it

Servizi

Biblioteca; Sezione didattica; Videoteca; Servizio fotografico; Ufficio catalogo e inventario; Bookshop

Visite

 Lunedì: chiusura; da Martedì a Venerdì: ore 9 – 13; il Mercoledì anche ore 16 – 17. - Divieti: uso flash

Ingresso

Biglietto Intero 4 euro; ridotto 2 euro; 1 euro per i residenti nella provincia di Palermo; gratuito per over 65 anni, e inferiori 18 anni, portatori di handicap, gruppi di studenti accompagnati da insegnanti, studenti universitari delle Facoltà di Lettere, Architettura, Conservazione dei Beni Culturali e altre Facoltà con attinenze ai Beni Culturali, Accademie di Belle Arti

Direttore

Dott.ssa Agata Villa

Informazioni

Il Museo occupa dal 1866, l'antico complesso architettonico, fra piazza Olivella e via Roma, che fu sede dei Padri della Congregazione di S. Filippo Neri. Il nucleo originario è costituito grazie a donazioni, acquisti e scavi. Lo spazio espositivo, che si articola su tre piani, tende a dare una esemplificazione delle diverse fasi dell'arte e della civiltà della Sicilia occidentale, dalla preistoria alla tarda età romana pur includendo raccolte, spesso notevoli, di altre civiltà come quella egizia ed etrusca. Costituisce parte integrante del patrimonio del Museo una Biblioteca tra le più importanti della Sicilia, specializzata in archeologia con oltre 25.000 volumi, il cui nucleo originale è ricco di opere rare e di pregio.

Le collezioni

TOUR VIRTUALI A CURA DELLA REGIONE SICILIANA:
1. panoramica della Sala delle Metope provenienti da Selinunte| 2. panoramica dell'atrio | 3. panoramica dei bronzi | 4. panoramica della finestra | 5. panoramica della sala delle colonne | 6. panoramica della sala dei mosaici | 7. panoramica della sala romana

Piano Terra
Accoglie una collezione subacquea, materiali egiziani e fenicio-punici.

Sala I - Dei reperti egiziani fa parte la famosa Pietra di Palermo, un frammento di iscrizione importante per la ricostruzione dell'antica storia egizia. Il chiostro maggiore è occupato da reperti appartenenti alle più antiche raccolte del museo.
Sala III - Epigrafi, elementi architettonici e sculture tra cui un gruppo di statue provenienti da Tindari e una colossale statua di Zeus in trono proveniente da Solunto.
Sala VII - Ospita il complesso delle sculture di Selinunte, l'esempio più prestigioso della scultura coloniale in Sicilia in epoca arcaica e classica; comprende elementi architettonici e decorativi appartenuti ai vari templi della città.
Sale VIII- IX - X - XI - Sono dedicate alla Collezione Casuccini da Chiusi, una ricca raccolta di arte etrusca.

Piano Primo
È dedicato alla coroplastica selinuntina, ai bronzi etruschi, greci e romani, alla scultura greca e romana. Comprende la collezione topografica, la sezione ceroplastica.

Sale XII - XV - La cui ricchezza e varietà consentono di ricostruire la storia della coroplastica a Selinunte dai tipi arcaici a quelli di epoca classica, la sala dei bronzi con una raccolta di bronzi etruschi, greci e romani.
Sala XVI - La sala della scultura marmorea greca dove è conservato un frammento del lato est del fregio del Partenone.
Sala XVII - II salone della scultura romana con un gran numero di ritratti.

Piano Secondo
Accoglie mosaici pavimentali e decorazioni parietali, reperti della preistoria e protostoria siciliana, dall'industria litica del paleolitico superiore ai materiali delle culture dell'età del ferro ed una pregevole raccolta di ceramiche greche, etrusche, italiote e siciliote; di rilevante interesse sono i pezzi di ceramica attica sia a figure nere che rosse.

<Index Musei

<BACK

HOME

FEEDBACK PRIVACY

info@palermoweb.com

 PalermoWeb NEWS - Reg.Trib. Pa. n.26-17/09/07 - 1999-2015©Copyright PalermoWeb - Direttore: Rosalinda Camarda