PALERMO.CLOUD | PALERMOWEB.NET | SCOPRI LA CITTA' | TRASPORTI | UFFICI | I DINTORNI | LA SICILIA | EVENTI | NEWS | BOOKING ON LINE |

   v.2.017 

 Aree attrezzate in Sicilia

 

Capo Gallo visto da Monte Pellegrino:
due riserve naturali a due passi dalla cittÓ !

 

Per le aree attrezzate in dettaglio della provincia di Palermo clic qui>

NUMERI UTILI:

SOS BOSCHI: 115

VIGILI DEL FUOCO:
Comando prov. di Palermo
Sede: Via Scarlatti 16
90100 (Palermo)
Tel.: 091/6059111
Fax: 091/587468
Altre sedi clic qui>

 

 

ID: 107
Nome Area: Monte Cane
Provincia: PA
Comune: Caccamo
RicettivitÓ: 120
Tipo vegetazione: Conifere-Eucalitti
Altezza slm mt: 400
Nome Bosco: Monte Cane
Telefono Forestale:  
Orari Apertura: Aperto
Come arrivare: Lungo la strada provinciale Trabia-Ventimiglia di Sicilia o viceversa, a metà strada, a circa 8 chilometri da entrambi i comuni, un bastone montuoso si staglia nel territorio, sì da imprimere un aspetto montano al comprensorio. Trattasi del complesso montuoso di Monte Cane e Pizzo Trigna che alti rispettivamente 1220 e 1250 metri circa rappresentano un trait d'union tra i monti delle Madonie e la Rocca Busambra. Due cancelli forestali e la presenza di pini ed eucalitti contraddistinguono il Demanio Forestale nella parte più prossima alla principale via di indicazione, mentre la parte più alta e sino alle aree sommatali è rilevante la presenza di specie forestali naturali, alcune di valore biogeografico. L'area attrezzata realizzata in contrada Gurgo, in prossimità del secondo cancello per chi viene da Travia, a ridosso della cosiddetta "Lista di Mezzogiorno", sotto pini ed eucalitti che qui sono stati impiantati intorno al 1960. I tanti tavoli e le panche rustiche si addicono per quanti vogliono consumare un panino all'aria aperta, mentre per gli avventurieri l'area attrezzata può rappresentare sicuramente il punto base per intraprendere una affascinante escursione in questo territorio che serba non poche sorprese. Dal basso verso l'alto pini, eucalitti, quercie, frassini, olmi, tutto il corteggio della macchia mediterranea e sopra i mille metri anche l'agrifoglio, sono la ricchezza naturalistica di quest'area, un ambiente che non ha subito influssi antropici sconsiderati e che pertanto va visitato e goduto per ciò che di buono può trasmettere a noi uomini del terzo millennio.

<<Home Riserve Se trovi un dato errato segnalacelo... grazie >>

 PalermoWeb NEWS - Reg.Trib. Pa. n.26-17/09/07 - 1999-2017ęCopyright PalermoWeb - Direttore: Rosalinda Camarda