PalermoWeb sta cambiando... resta in contatto su: www.palermoweb.net !

Tutti i comuni della provincia di Palermo ? CLICCA QUI

ISNELLO: Folklore e Feste

^^^^
Isnello: Monumenti
Isnello: Folklore
Isnello: Economia

5-6-7 settembre: festa Patronale di San Nicolo di Bari. La festa patronale in onore di San Nicola è un importante momento di aggregazione, non solo per gli abitanti del paese, ma anche per tutti coloro che da Isnello sono emigrati e che, per l'occasione, tornano in patria. La processione della vara del santo si svolge l'ultimo giorno di festa.

Anche per Pasqua si svolge una solenne processione, il Venerdì Santo, che ripropone gli ultimi tre quadri della tradizionale "Casazza", una sacra rappresentazione. Vengono condotti in processione il Crocifisso di Fra' Umile da Petralia solitamente custodito nella Chiesa di San Michele, Cristo nell'Urna, scortato da giovani in costume da centurioni romani, e la Madre Addolorata.

30 aprile - Sagra della "frittella": si mettono a cuocere, in grossi recipienti, i primissimi prodotti agricoli dell'anno: carciofi, fave fresche, piselli, finocchietti, sale pepe e abbondante olio di oliva locale.

Altra festa religiosa è quella, il 1° maggio, in onore del Crocifisso di Santa Maria Maggiore. Prima della festa si svolge un'ottava di preparazione, la cosiddetta Crunedda, durante la quale si cantano e si recitano preghiere in dialetto siciliano. Momento culminante è ancora una volta la processione, con il Crocifìsso portato a spalla dall'altura della Chiesa di Santa Maria Maggiore per tutte le vie del paese, accompagnato dai membri della confraternita che, per devozione, procedono scalzi e vestiti di bianco. La sera della vigilia, la tradizione vuole che si svolga la sagra della frittella. In grossi recipienti viene posta a cuocere una pietanza caratteristica, la frittella, appunto, preparata con carciofi, fave, piselli, finocchi selvatici. Condita con gustoso olio d'oliva e accompagnata da abbondanti libagioni di vino locale, la frittella viene offerta a tutti i presenti.

Altra sagra organizzata in occasione di una festività religiosa è quella delle fave: si svolge la sera del 29 giugno, in onore di San Pietro. Originariamente una festa di ringraziamento per il buon raccolto, la sagra consente di gustare le squisite fave isnellesi, offerte a tutti dalle tavole imbandite lungo le vie addobbate di edera e ginestra.

Due gli appuntamenti di dicembre:

24 dicembre - La luminaria: grande falò nella piazza principale.

31 dicembre - "A nunna vecchia": i ragazzi, al suono di cam-panacci, girano le vie del paese per annunciare la fine dell'anno e per ricevere in dono "i corna", tipici dolci locali di questo periodo; inoltre falò in piazza e brindisi augurale.

<BACK

HOME

FEEDBACK PRIVACY

info@palermoweb.com

 PalermoWeb NEWS - Reg.Trib. Pa. n.26-17/09/07 - 1999-2015©Copyright PalermoWeb - Direttore: Rosalinda Camarda