Il Duomo di Monreale, esplosione di bellezza

Fu edificato in breve tempo, probabilmente fra il 1174 e il 1185, per volere di Guglielmo II e si compone di tre corpi organicamente concepiti: chiesa, convento e palazzo reale. L’imponenza e i tempi di realizzazione dell’opera confermano come la dinastia normanna facesse ampio uso dell’arte come mezzo di affermazione …

Il gioiello: la Cappella Palatina

“…la più bella Chiesa al mondo, il più sorprendente gioiello religioso sognato dal pensiero umano…” Guy de Maupassant (1885) Alla Cappella Palatina si accede da Palazzo dei Normanni La costruzione della cappella di Re Ruggero fu iniziata nel 1130, anno in cui il re fu incoronato. La sua consacrazione avvenne …

Il Palazzo dei Normanni o Palazzo Reale di Palermo

Nel 1072, Roberto il Guiscardo e Ruggero d’Altavilla, condottieri normanni (del ceppo proveniente dalla Francia settentrionale e stanziatosi nell’Italia meridionale), conquistano Palermo e potenziano ulteriormente le fortificazioni anche con la costruzione di una Torre (detta Rossa presumibilmente per il colore dei materiali usati) in posizione più avanzata rispetto al ‘qasr’ …

Palermo, la Cattedrale Normanna

Importante monumento architettonico racchiude, nella stratificazione degli stili prodotta dai molteplici rimaneggiamenti, gran parte della storia della città. Posta nella più antica area sacra di Palermo dove già i fenici, i ‘ romani, i bizantini e gli arabi avevano elevato i loro luoghi di culto, si affaccia su un vasto …