Al CastelbuonoJazz Fest arrivano Stefano Di Battista e Fabrizio Bosso nel week end di Ferragosto

402

Claudio GiambrunoUn lungo week end di musica per il CastelbuonoJazzFestival: domani sera (domenica 14 agosto) alle 22 in piazza Castello a Castelbuono (Palermo).

Sarà protagonista il Claudio Giambruno 4et: il sassofonista, creatore del Premio Marco Tamburini – intitolato al musicista scomparso l’anno scorso, sarà consegnato il 17 agosto a chiusura del festival alla migliore band emergente -, si presenterà in quartetto con Giovanni Conte al pianoforte, Stefano India al contrabbasso e Fabrizio Giambanco alla batteria; a loro si uniscono la vocalist Daniela Spalletta e il trombettista Alessandro Presti, per un progetto dedicato al grande sassofonista jazz statunitense, “My Love for Joe Henderson”.

Fabrizio BossoCastelbuono la sera del 15 agosto accoglierà un’altra star: alle 22 ecco infatti Fabrizio Bosso guest per il trio Urban Fabula (Seby Burgio, piano; Alberto Fidone, basso e Peppe Tringali, batteria), progetto nato incontrollato dei tre giovani musicisti siciliani che hanno già prodotto un primo cd, pubblicato da Abeat Records, con composizioni originali per lo più composte a “sei mani”. Aprirà il concerto, la seconda band finalista del Premio Tamburini, il duo Di Benedetto-Gentile, formato da due giovani amanti del jazz, il pianista Giulio Gentile e la cantante Emanuela Di Benedetto. La loro musica è influenzata dal jazz, fusion e tradizionale.

Stefano Di BattistaMartedì 16 agosto, un gradito ritorno sul palco del CastelbuonoJazzFest: Stefano Di Battista era giunto l’anno scorso per ricordare l’amico Marco Tamburini e tenere a battesimo la prima edizione del Premio; quest’anno ritorna per un concerto con il pianista siracusano Seby Burgio con cui sta portando avanti il suo ultimo progetto. Anche questo concerto sarà aperto da una band finalista, il C.C.C. trio, formato dal chitarrista polacco Jacek Chmiel, da Marco Centasso al contrabbasso e Giovanni Natoli alla batteria. Brani della tradizione jazzistica arrangiati in una chiave più moderna e acida, standard swing rivisitati fino alla radice. Ingresso libero.

Presenta le serate Fabio Console.

I concerti iniziano alle 22. Ingresso libero.