Al Teatro Don Bosco: AEOLIAN Vocal Ensemble in scena con lo spettacolo “Dal Suono al Gesto”

260

Il palco del Teatro Don Bosco Rachibile si tingerà di rosso con lo spettacolo dell’AEOLIAN Vocal Ensemble, in scena domenica 26 gennaio alle ore 18.30 con “Dal Suono al Gesto” organizzato all’interno della stagione dal Gruppo Teatrale “Velarium”.

Nato da un’idea di Monica Faja, che ne cura le voci e la direzione, l’AEOLIAN Vocal Ensemble è un coro giovanile femminile di recente formazione (2014), che accoglie circa 30 coriste di età compresa tra i 15 e i 25 anni.

Il repertorio scelto, senza preclusione di genere, epoca, lingua e nazionalità, pone una particolare attenzione al CLASSICO CONTEMPORANEO tra cui Budai, Lang, Carpenter, Alberti, Lindmark, Rutter, Whitacre, Brunner e Hatfield evidenziando una ricerca approfondita sulle nuove tendenze musicali in fatto di coralità, senza tralasciare il doveroso aggancio con il repertorio tradizionale come Vivaldi, Bach, Pachelbell, Purcell.

Il repertorio alterna brani con accompagnamento al piano Alessandro Pisciotta e alle percussioni Francesco Junior Foresta. Peculiarità dell’AEOLIAN, infatti, è il “COROinMovimento”, dove armonie, ritmo, voci, testo si mescolano dando forma a movimenti che occupano lo spazio scenico, con performance che coinvolgono emotivamente le giovani coriste e lo spettatore. Le coreografie sono curate da Sabrina Piazza.

Importanti le attività svolte nell’ultimo anno dal Coro AEOLIAN come la collaborazione con il compositore inglese Gary Carpenter, di cui è stato eseguito il brano “Under the Greenwood tree” in prima esecuzione in Italia presso la Sala degli Stemmi al Teatro Massimo di Palermo, la partecipazione con l’assegnazione del GOLDEN DIPLOMA Level II al prestigioso Concorso Internazionale RIGA SINGS 2019, svoltosi in Lettonia a maggio 2019; la collaborazione con l’artista visiva Elena Bellantoni e al progetto itinerante “On the Breadline”, che ha coinvolto quattro cori femminili in altrettanti Paesi quali la Serbia, Grecia, Turchia ed Italia e l’assegnazione del Primo Premio Assoluto all’International Choral Contest “Vincenzo Amato” e due Premi Speciali per Miglior Repertorio Contemporaneo e Migliore Presenza Scenica (Premio Videns) a Dicembre 2019. Il Coro si appresta inoltre a nuovi progetti di altissimo livello, tra cui, a breve, la partecipazione ad un altro International Choral Contest.

Biglietto unico euro 8,00, ridotto per bambini fino a 10 anni euro 4,00. Infoline 3403393366 www.velarium.it.