Allo Zen i primi casting del nuovo film di Luca Fortino. Non una storia di mafia, ma il racconto di chi ce la può fare nonostante le tante avversità

355

Si svolgerà allo Zen il primo giorno di casting del filmJoe and the others” che il regista Luca Fortino girerà a Palermo, più speficamente al mercato della Vucciria di Palermo, ispirandosi a una storia vera che narra l’incredibile percorso di vita di un giovane che, nonostante la realtà difficile in cui nasce e cresce, riesce a riscattarsi e a diventare un riferimento per i suoi amici.

Ci si potrà presentare dalle 15 alle 19 di giovedì 20 giugno in via Costante Girardengo 18, sede dell’associazione “Zen Insieme, dove il regista accoglierà i candidati, alla ricerca di giovani dai 18 ai 45 anni, attori e attrici siciliani sino a 65 anni,  bambini di 7 anni, figuranti e comparse.

«Cominciamo dallo Zen – spiega Fortino – perché crediamo che in territori di frontiera come questo non sempre si riescano a cogliere le opportunità che vengono offerte altrove. Il film vuole lanciare un messaggio di speranza e vittoria anche in contesti meno fortunati. Così come affermato più volte, “Joe and the others” non è un film sulla mafia, ma racconta la voglia di riscatto anche di chi nasce e cresce in realtà considerate dall’immaginario collettivo senza futuro».

Il film sarà realizzato in coproduzione fra l’Italia e il Canada, quindi vedrà nel cast attori italiani accanto ad attori canadesi e statunitensi. A Cannes, inoltre, il produttore canadese ha anticipato che ipoteticamente il primo ciak si potrebbe dare a ottobre 2019.

Oltre allo Zen, così come annunciato nelle scorse settimane, i casting si svolgeranno dalle 9.30 alle 12 e dalle 15 alle 19 di venerdì 21 e sabato 22 giugno presso il prestigioso “NH Hotel”, in Foro Italico Umberto I.

Può candidarsi anche chi non ha esperienza, presentandosi direttamente nei giorni stabiliti oppure inviando un self-tape (o showreel, se disponibile) di circa 1 minuto, con interpretazione libera, alla mail casting@doradopictures.com.