Cinema: Rassegna cinematografica “Cinémardi”, “Vandal” di Hélier Cisterne

742

7095-348-film-vandalPer CINÉMARDI, rassegna cinematografica organizzata dall’Institut français di Palermo, Martedì 10 novembre, ore 21 al Cinema De Seta (Cantieri Culturali alla Zisa – via Paolo Gili, 4), si proietta VANDAL di Hélier Cisterne, Sceneggiatura Hélier Cisterne, Gilles Taurand, Katell Quillévéré, con Zinedine Benchenine, Chloé Lecerf, Emile Berling, Corinne Masiero, Brigitte Sy, Marina Foïs, Ramzy Bedia, Jean-Marc Barr

Produzione francese del 2013 

Opera prima di un promettente trentenne francese, Hélier Cisterne, che si avvale di un bel gruppo di adolescenti accanto ad attori francesi affermati (Marina Foïs, Jean-Marc Barr…), Vandal è un racconto di formazione nel mondo dei graffiti.

Chérif, 15 anni, è un adolescente ribelle e solitario. Disperata, sua madre decide di mandarlo dagli zii a Strasburgo, dove dovrebbe iscriversi all’industriale. Ben presto, Chérif si sente soffocare in questa nuova vita. Ma ogni notte dei graffitari scrivono sui muri della città. Per lui si apre un nuovo mondo…

Vandal oscilla tra racconto di formazione e dramma sociale trasportando lo spettatore in un mondo poco conosciuto, quello delle bombolette, dei covi sotterranei, delle sfide tra writers, delle scorribande notturne: sagome nere col cappuccio e il volto coperto proiettano le loro ombre su muri e vagoni merci, pronte a dileguarsi al primo fanale d’auto, riemergere dal buio per completare l’opera, e all’alba, ammirare tutti i graffiti dai tetti della città.

“Sorta di melodramma urbano contemporaneo che non calca la mano sui suoi effetti più tragici né intraprende i sentieri già battuti di un manierismo dardenniano spesso imperante in prodotti europei similari, Vandal trova una sua via personale ed equilibrata, sospesa tra un percorso intimo senza psicologismi e un trattato più complesso e universale sul crescere oggi nel Vecchio Continente.”Quinlan.it

Versione originale francese con sottotitoli in italiano

Ingresso libero