È Martina Bravatà la prima “Miss Godrano”,  mentre Ilenia Campagna conquista la fascia di Miss Ragazza Cinema Ok

327
Miss Godrano - ph MC

Prometteva di esser una grande serata e così è stato, proponendo un mix esplosivo di glamour, talento, allegria, ma soprattutto tanta professionalità.

Le aspiranti Miss – ph MC

Una grande serata, quella che si è svolta in piazza Aldo Moro, a Godrano, per celebrare “Miss Ragazza Cinema Ok”, manifestazione promossa dall’ Accademia Italia Film / Tour del Principe, operante da anni nel settore dei concorsi di bellezza grazie alla grande esperienza nel settore del suo presidente, il Cav. Prof. Giuseppe Gaudenzi, e della direttrice artistica, la dott.ssa Concetta Abruzzo.

Una tappa, Godrano, che si è potuta realizzare anche e soprattutto grazie ad “Arte & Cinema” di Nunzio Giangrande.

«Una realtà, la nostra – spiega lo stesso Giangrande -, che a Palermo offre grandi opportunità ad artisti giovani e meno giovani di emergere nel campo cinematografico e più in generale dello spettacolo. Non a caso i risultati sono sempre giunti, dando modo a coloro che seguiamo di raggiungere i grandi set italiani non solo degli ultimi tempi. Soddisfazioni non da poco».

Giurati tra il pubblico – ph Rosario Gandolfo

Grazie, poi, alla stretta e continua collaborazione con “Il Nostro Quartiere” di Salvo Alicata, la manifestazione è entrata già nell’olimpo dei grandi eventi.

Da registrare, con il grande compiacimento di molti, che la gara ha registrato la grande sportività delle concorrenti, ognuna delle quali già felice di calcare la passerella, senza invidia quando la vincitrice non era quella sperata. Per loro è stato come una festa tra amiche, pronte a condividere questa esperienza.

Prova ne è l’esplosione di gioia quando le presentatrici, Giusy Deblasi e Vera Ribaudo, hanno annunciato Ilenia Campagna come Miss Ragazza Cinema Ok, seguita da Giusy Accardi. Entrambe a settembre voleranno a Cinecittà World per contendersi il podio di una manifestazione di grandissimo prestigio.

Da sinistra “Miss Godrano” e le due “Miss Ragazza Cinema Ok” insieme a Giuseppe Gaudenzi – ph MC

«Entrambe hanno le carte in regola per farsi strada in questo mondo – ha affermato il cav. Giuseppe Gaudenzi – e una manifestazione come “Ragazza Cinema Ok” può dare veramente loro occasioni infinite. Sono contento per come si è svolta la serata perché ha dimostrando che, quando gli eventi sono di un certo tipo, va tutto benissimo. Siamo, poi, felici che da quest’anno anche Godrano ha una sua miss, proiettando questo territorio nel panorama della moda e dello spettacolo a livello nazionale».

Grazie, infatti, al primo cittadino, Epifanio Matropaolo, dal quale è giunto il patrocinio alla manifestazione, Godrano ha potuto e saputo ospitare una manifestazione di così grande spessore culturale.

Ed è proprio espressione di questo territorio la prima Miss Godrano, Martina Bravatà, che saprà sicuramente farsi onore portando con sè a Roma la qualità di un Comune che punta sempre in alto.

«Sapevamo di potere fare e dare tanto – sottolinea il sindaco -, infatti grazie alla collaborazione di tutti la serata è stata speciale. Anche i cittadini hanno partecipato, tifando non solo per la miss preferita, ma apprezzando l’intera manifestazione e chiamandoci alle nostre responsabilità come amministratori per offrire a Godrano altri momenti di questo genere».

Eleonora Alicata, Miss Teen Ager – ph MC

Non poteva, però, essere una manifestazione completa senza i più piccoli che, oltre all’allegria, hanno espresso anche tre piccole miss. In cima al podio, ecco Eleonora Alicata, seguita da Alisya Renda e da Flavia Cannella. Per loro soprattutto tanta voglia di divertirsi ed enorme sprint, come del resto compete alla loro giovane età. Eleonora Alicata, inoltre, andrà a Roma per concorrere a “Ragazza Cinema Ok” nella categoria Teen Ager

Tanti i momenti di intrattenimento che si sono alternati con le sfilate in passerella. Ad aprire, visibilmente emozionato ma con il piglio e la determinazione che lo contraddistingue da sempre, è stato il giovane attore palermitano Alessandro Alicata che, con alcuni divertenti monologhi ha dimostrato di avere un talento che cresce a vista d’occhio. A seguire – ognuno alternato alle tre uscite in abiti casual, eleganti e in costume – il cantautore siciliano Sabù Alaimo, il cantautore e da tempo anche missionario laico Rino Martinez, il cantante pop lirico Gianluca Compagno, la cantante Alice Gruttadauria “DonnAlice”.

Da sinistra: Giusy Deblasi, Francesca Campagna, Vera Robaudo – ph MC

Tutto, in questa serata, ha contribuito a renderla perfetta. Le aspiranti miss, come anche la madrina, la modella Francesca Campagna, la direzione artistica di Salvilio De Filippo, l’organizzazione generale. Un mix, lo dicevamo all’inizio, esplosivo, che ha dimostrato come, quando la qualità c’è, funziona tutto e il livello diventa alto.

Un altro ringraziamento particolare va anche a realtà produttive del territorio che hanno sostenuto concretamente l’evento: Ecol Group, ristorante “La Mattanza”, autocarrozzeria dei F.lli Indemburgo, Avpc.

Una sinergia che ha funzionato dall’inizio alla fine, che ora dovrà ingranare la marcia e guardare all’appuntamento romano con la 33ma edizione di “Miss Ragazza Cinema Ok”, che il 21 settembre potrebbe scoprire non solo una bellezza particolare, ma anche una nuova stella del firmamento cinematografico.