Fai: il fiume Oreto passa al secondo posto… ma c’è tempo per recuperare

442

Nella classifica generale dei luoghi del cuore del FAI (Fondo Ambiente Italiano) il nostro Fiume Oreto dopo un’estate passata in vetta alla classifica , si è fatto scavalcare da una villa del bolognese, sicuramente degna di attenzione come tutti i luoghi proposti dal FAI.

Ma il fiume Oreto ha una valenza doppia, ambientale e naturalistica. Noi abbiamo tanti beni e monumenti da salvare, ma qui significa salvare un pezzo di biodiversità con la flora, la fauna e l’ambiente che lo circonda.

Per questo ogni palermitano dovrebbe votare per il fiume Oreto. C’è tempo FINO AL 30 NOVEMBRE 2018 !

A supporto di ciò vogliamo promuovere e invitare i nostri lettori a condividere con un simpatico video/appello del duo Moschella & Mulè “Salviamo il Soldato Oreto”. Gli attori palermitani sensibili alle tematiche ambientali si cimentano con un appello molto singolare…

Per farlo realmente BASTA UN CLICK non occorre altro che cliccare su questo link indicato in calce, registrarsi (basta avere anche un profilo su FB ed è automatico) e VOTARE PER IL NOSTRO FIUME, che dai tempi dei Fenici ha reso la nostra città una delle più belle e ambite metropoli del Mediterraneo, ma oggi “il soldato Oreto” ha tanto bisogno di cure… per ritornare vigoroso e fruibile a tutti.

Ecco il link: https://www.fondoambiente.it/luoghi/fiume-oreto?ldc