Incontri: “Palermo misterica”, passeggiata organizzata da Tacus

1594

tacus

viene riproposta Sabato 21 e domenica 22 novembre

Magia, alchimia ed occultismo si incontrano: TACUS presenta “Palermo misterica”.

Sabato 7 e domenica 8 novembre, alle ore 18, l’associazione di promozione sociale TACUS – Arte Integrazione Cultura organizza la passeggiata dal titolo Palermo misterica, alla scoperta dei misteri di Palermo.

In un continuo alternarsi di storia, leggenda e fantasia, un viaggio nel sovrannaturale, tra le oscure presenze che popolano la città, inquiete, occulte, dalla vita spesso tormentata, che di notte amano frequentare i luoghi che li videro protagonisti, rendendoli ancora più suggestivi e affascinanti. Un “itinerario del mistero”, fatto di luci e ombre che si snoderà nell’affascinante dedalo di vicoli e vie cittadine per raccontare, attraverso le storie dei protagonisti, l’anima di una città solare e cosmopolita ma anche sinistra e misteriosa, avvolta nei suoi enigmi.

«Una passeggiata suggestiva – dicono gli organizzatori – in sospeso tra storia e fantasia, durante la quale rivivranno vicende, personaggi e aneddoti stratificate nei secoli nel tessuto cittadino e nelle antiche memorie popolari. Un’occasione per (ri)scoprire una Palermo magica e misteriosa, resa ancora più bella e accattivante dai giochi di luce della penombra serale. Essendo l’argomento vasto e interessante, abbiamo pensato di suddividere il percorso in due ricchi itinerari, diversi ma legati dallo stesso tema, che si svolgeranno sabato 7 e domenica 8».

Il raduno dei partecipanti è fissato, nella giornata di sabato 7 novembre, davanti il Bar Santoro, Piazza Indipendenza e domenica 8 presso il piano della Cattedrale alle ore 17.30.

Il contributo per la singola passeggiata è di €5. Il contributo per la coppia di passeggiate è di €8.

L’evento organizzato da TACUS è aperto a tutti e accessibile ai portatori di handicap accompagnati.

Per partecipare è necessaria la prenotazione da effettuarsi tramite mail all’indirizzo info@tacus.it o telefonicamente, contattando la segreteria al numero 320.2267975