La campagna “Il Sole per amico”

666

“Il Sole per amico” è una campagna nazionale di prevenzione del melanoma, promossa da IMI – Intergruppo Melanoma Italiano con il patrocinio del Ministero della Salute e dell’Associazione Italiana di Oncologia Medica, con l’obiettivo di richiamare l’attenzione di cittadini e Istituzioni sulla prevenzione del melanoma, l’importanza di una corretta esposizione ai raggi solari e sul divieto di utilizzare le lampade artificiali per i minorenni e limitarne l’uso negli adulti.
Il Piano Nazionale della Prevenzione 2014-2018 del Ministero della Salute, che ha tra i suoi obiettivi anche quello di ridurre o evitare tutte le esposizioni ambientali dannose per la salute, sottolinea i rischi e i danni prodotti dall’eccessiva esposizione ultravioletta solare e artificiale.
Una delle strategie individuate nel Piano è quella di realizzare una campagna di comunicazione rivolta alla popolazione, in particolare ai giovani e giovanissimi e alle categorie professionali coinvolte per informare sui rischi legati alla eccessiva esposizione a radiazioni ultraviolette.
La campagna “Il Sole per amico”, promossa dall’IMI – Intergruppo Melanoma Italiano in linea con le indicazioni del Ministero della Salute, si sviluppa in due fasi:
1. Prima fase – estate 2015 – campagna sulla popolazione generale, con l’obiettivo di aumentare il livello di attenzione in vista delle vacanze per affrontare l’esposizione al sole nei mesi estivi proteggendo in maniera adeguata la propria pelle.
Principali iniziative:
• programmazione di uno spot di sensibilizzazione interpretato da Licia Colò, testimonial della campagna, in onda su network televisivi e radiofonici nazionali;
• realizzazione del sito www.ilsoleperamico.it e della pagina Facebook www.facebook.it/ilSoleperamico per diffondere informazioni sui rischi dell’esposizione non protetta ai raggi UV, i tumori della pelle, i comportamenti per esporsi in modo corretto;
• distribuzione di opuscoli informativi e cappellini per proteggersi dal sole nelle Stazioni di Milano Centrale e Roma Termini dal 15 al 19 giugno 2015;
• distribuzione di opuscoli informativi e cappellini per proteggersi dal sole sulla Riviera Adriatica (Abruzzo, Marche e Veneto) per tutti i weekend del mese di Luglio.
2. Seconda fase – da settembre 2015 – attività educazionali nelle scuole elementari di Emilia Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Sardegna e Toscana che prevedono il coinvolgimento dei bambini, delle loro famiglie e degli insegnanti, con l’obiettivo di insegnare, fin dall’infanzia, qual è il modo corretto di esporsi al sole, prevenendo rischi futuri.