La nuova “Carta dei Diritti della Bambina”. La adotta, venerdì 3 maggio, il Comune di Altavilla

401

Dalla nuova carta dei diritti della bambina a una comunità che la difende” è il titolo del convegno che la sezione Fidapa di Altavilla Milicia organizza in collaborazione con l’I.C.S “Mons. Gagliano” alle 10 di venerdì 3 maggio nell’aula consiliare “E. L. Damiano” di Altavilla Milicia.

Porteranno i saluti: Mariella Cirafici, presidente della Sezione Di Altavilla della Fidapa; Cettina Corallo, presidente del Distretto Sicilia; Giusy Seidita, Finance Officer BPW International; Maria Rita Lazzara, assessore comunale alla Cultura e alle Pari Opportunità; il prof. Angelo Fontana, dirigente scolastico dell’I.C.S. “Mons. Gagliano”.

Diritti negati: le spose bambine” sarà il tema sul quale disserterà Giusy Seidita, mentre l’avv. Nunzia Gullo parlerà di “Parità o disparità nella cultura del nostro paese”. Temi che serviranno ad alimentare il dibattito e a introdurre un momento atteso da molti e cioè la presentazione della nuova “Carta dei Diritti della Bambina” adottata dalla locale giunta comunale.

Coordina e introduce i lavori Cinzia Granà, referente della stessa “Carta dei Diritti” della sezione di Altavilla Milicia. Parteciperanno anche gli alunni delle quarte classi dell’istituto scolastico ospitante l’evento. Ingresso libero.