Libri: Torregrossa e Bahrami presentano due nuovi romanzi per Flaccovio Mondadori

519

Poche settimane fa Giuseppina Torregrossa con il suo ultimo romanzo, “Il sanguinaccio dell’Immacolata” aveva tenuto a battesimo la nuova libreria Flaccovio Mondadori a Palermo. Adesso la scrittrice ritorna per partecipare ad un incontro con i giovani.

Venerdì 17 gennaio alle 17, in occasione della Notte nazionale del Liceo classico, Giuseppina Torregrossa sarà al liceo Vittorio Emanuele II (Via Simone da Bologna, piazza Sett’Angeli) per raccontare il nuovo caso del vicequestore Marò Pajno e discutere di scrittura, linguaggi, letteratura e tanto altro.

L’incontro è organizzato dalla stessa libreria Flaccovio Mondadori. Intervengono i docenti Massimo Leonardo e Annamaria Farina, l’attrice Stefania Blandeburgo leggerà alcuni passi del romanzo.

“Il sanguinaccio dell’Immacolata” (Mondadori, 240 pag., 18.50 euro) ospita la terza avventura del vicequestore Marò Pajno, a capo del nucleo antifemminicidio della Squadra Mobile di Palermo: la poliziotta – comparsa per la prima volta nel 2012 in “Panza e prisenza”, poi nel 2018 in “Il basilico di Palazzo Galletti” – questa volta si ritrova ad indagare sulla morte di una giovane pasticcera, figlia di un boss; tra buccellati, bische e sanguinacci, alleanze femminili e abbandoni maschili, la dottoressa Pajno finirà per trovarsi faccia a faccia proprio con il potente boss.

Secondo appuntamento invece è con Ramin Bahrami.

Ha sempre dichiarato un amore appassionato per Bach, a cui ha già dedicato tre libri, oltre ad un immenso repertorio di incisioni. Ma questa volta Ramin Bahrami ha deciso di dedicarsi a Beethoven. Che immagina coinvolto in un immaginario dialogo con Sebastian, giovane amante della musica e dell’arte dei nostri tempi. “Ludwig van Beethoven. Il ribelle”, pubblicato da La Nave di Teseo nella collana “La musica spiegata ai bambini”, segue un analogo testo dedicato a Mozart, e fornirà lo spunto per una conversazione con il grande pianista iraniano, intervistato dalla giornalista Floriana Tessitore, domenica 19 gennaio alle 17 da Flaccovio Mondadori, in via Roma 270/272. Saluto di Donatella Sollima, direttore artistico degli Amici della Musica.

Ingresso gratuito. Degustazione vini Musita.

Ramin Bahrami al fianco di Danilo Rea, martedì 21 gennaio al Politeama, proporrà “Bach is in the Air” per l’inaugurazione della stagione serale degli Amici della Musica.