Mostra: Il Quinto Quarto – Igor Hofbauer e Professor Bad Trip ai Cantieri Culturali

581

Tabularasa Teké Gallery è lieta di presentare “Il Quinto Quarto”, una mostra che vede riunite una selezione di opere di Professor Bad Trip e Igor Hofbauer.
I due autori sono internazionalmente considerati tra le principali fonti di ispirazione della cultura underground, punk e alternativa.

Teké Gallery si è occupata negli ultimi anni di proporre i due artisti in alcune mostre personali tenutesi in diverse location (Roma, Milano, Macerata, Carrara) e per la prima volta propone i due autori in una bipersonale all’interno degli spazi espositivi di Cre.Zi.Plus. presso i Cantieri Culturali alla Zisa di Palermo.

Durante la macellazione delle carni animali la bestia viene sezionata normalmente in quattro quarti. Il quinto quarto indica, nella cultura romana, tutte quelle parti di carne che non sono comprese nei tagli classici come cuore, polmoni, fegato e tutti i tipi di budella. Proprio quelle budella che artisti come Igor e Gianluca hanno saputo smuovere dentro di noi nella nostra appassionata e passionale ricerca nei meandri dell’underground e delle culture alternative.

Il lavoro di Bad Trip (Gianluca Lerici) inizia a invadere prepotentemente la cultura di massa nei tardi anni 80 di un’Italia che iniziava ad incamminarsi verso il declino che stiamo vivendo nei nostri giorni. Le profezie del Professore continuano a riecheggiare nei tempi moderni, e rileggendo un fumetto come “Psycho”, che abbiamo ristampato e riedito insieme a Eris Edizioni a novembre 2017, possiamo renderci conto di quanto il futuro profetizzato da Gianluca si sia avverato quasi del tutto.

Igor Hofbauer, nato a 10 anni di distanza da Gianluca, a Zagabria, Croazia, ha sviluppato la stessa sensibilità in un contesto storico completamente diverso con un percorso creativo del tutto simile e sovrapponibile a quello dell’autore Italiano.

“Igor Hofbauer, incomparabile maestro del grottesco balcanico, da tempo viene considerato uno dei rappresentanti più eloquenti delle arti visive di Zagabria, dal momento che, nel tempo, ha prodotto una serie di manifesti, dipinti murali, copertine di libri e volantini pubblicitari per i club che mostrano il lato più oscuro e seduttivo della sua città. Ciò che sta emergendo sempre di più, tuttavia, è come l’autore sia anche uno dei più eminenti scrittori di storie brevi del suo Paese, uno status confermato dalla sua raccolta di novelle a fumetti Mister Morgen, pubblicato nel 2016 dalla casa editrice parigina L’Association.” (a Ottobre è prevista l’uscita Italiana con la casa editrice Oblomov). – Cit. Jonathan Bousfield – Testo presente nel libro Fuck Hof edito da Tabularasa Edizioni 2017.

Tabularasa Teké Gallery in collaborazione con Bisso Bistrot, Cre.Zi. Plus e Cantiere Cucina la social kitchen di Cre.Zi. Plus

Il Quinto Quarto – Igor Hofbauer e Professor Bad Trip
Dal 6 settembre al 20 settembre 2018
Opening: 6 settembre 2018 ore 18:00
Giorni e orari: Lunedì – Sabato 15:00 – 20:00
Domenica chiuso

Cre.Zi.Plus
Cantieri Culturali alla Zisa
Via Paolo Gili, 4, 90134 Palermo PA

www.creziplus.it
info@creziplus.it

A cura di Marco Cirillo Pedri, Stefano Dazzi Dvorak
Allestimento: Arch. Francesca Italiano

PROGRAMMA OPENING

6 settembre 2018

ore 18:00
Presentazione della mostra con
Marcello Faletra, docente dell’Accademia di Belle Arti di Palermo
Jena Filaccio, scultrice e moglie di Gianluca Lerici “Professor Bad Trip”
Igor Hofbauer, artista

Ore 20:00
Atmosfere Sonore & Cyber Music selezionata da KosmiKo