Nascono a Carini gli interni del Frecciarossa su terreni confiscati alla mafia

2038

etr500IMPRESE: NASCONO A CARINI, SU TERRENI CONFISCATI ALLA MAFIA, GLI INTERNI DEL NUOVO FRECCIAROSSA. SE NE PARLA A CARINI NELLA GIORNATA CONCLUSIVA DEL PROGETTO “SVILUPPO E LEGALITA’”

Giovedì 18 dicembre alle ore 11:30 presso l’azienda OMER all’interno dell’Area industriale di CARINI, in via Angelo Russello 1, l’evento conclusivo del progetto “Sviluppo e legalità”, promosso dall’Irsap Sicilia per la valorizzazione delle aree industriali siciliane attraverso un percorso di cambiamento, sviluppo e ripristino della legalità.

Gli stabilimenti che ospitano l’incontro – dove si producono gli arredi interni e alcuni componenti di rivestimento esterno del nuovo Frecciarossa che raggiungerà una velocità di 400 kmh – nascono su terreni confiscati alla mafia. I dettagli durante l’incontro di domani.

Modera: Nino Amadore, giornalista de “Il Sole 24 ore”

Interverranno:
Giuseppe Russello, amministratore unico della Omer srl
Alfonso Cicero, presidente dell’IRSAP Sicilia
Mons. Michele Pennisi, Arcivescovo di Monreale
Silvana Saguto, Presidente della prima sezione Penale e misure di prevenzione del Tribunale di Palermo
Alessandro Ferrara, Dirigente generale dell’assessorato regionale alle Attività Produttive

Parteciperanno gli imprenditori dell’area industriale di Carini, i rappresentanti delle associazioni di categoria e delle parti sociali.