Home » News » I primi 25 anni di vita della Cot Ristorazione, azienda che guarda anche al sociale

I primi 25 anni di vita della Cot Ristorazione, azienda che guarda anche al sociale

Condividi su:

Venticinque anni, che saranno festeggiati insieme a dipendenti e soci, ognuno dei quali costituisce un tassello importante in questo suo primo quarto di secolo.

Una realtà imprenditoriale con un fatturato annuo di 25 milioni che si occupa di ristorazione collettiva, il cui sistema gestionale è fatto di persone e valori, rappresentando il cibo di qualità, sicuro buono ed equilibrato.  I suoi pasti vengono forniti alle mense dell’Università di Palermo, delle scuole dei Comuni di  Palermo, Catania e Siracusa, ai maggiori ospedali del capoluogo siciliano. Senza dimenticare il Caffè del Teatro Massimo, tra i fiori all’occhiello della cooperativa. C’è, poi, anche un fronte che vede COT Ristorazione presente e partecipe a progetti ed emergenze sociali che chiedono aiuto a chi può e vuole mettere in campo le proprie risorse.

In virtù di tutto questo, alle 19 di oggi, venerdì 22 dicembre, COT RISTORAZIONE farà festa nei suoi locali con quanti hanno contribuito a fare grande questa significativa realtà imprenditoriale palermitana e non solo.

«Sono veramente contento di questo importante traguardo – afferma Emanuele Ribaudo, presidente di COT Ristorazione -, raggiunto dalla nostra cooperativa anche grazie ai 700 soci e dipendenti, 500 dei quali solo a Palermo, che lavorano all’unisono, orgogliosi di quella che oggi può essere considerata una famiglia. Ciò che mi auguro è che si possa fare sempre di più e continuare a crescere, credendo sempre nelle nostre possibilità».

Un’occasione, il momento in programma questa sera, per fare il punto rispetto a quanto fatto, ma anche ai tanti altri obiettivi da raggiungere, approfittando per augurare a tutti un sereno Natale e un 2018 pieno di altri successi.

SHARE WITH FRIENDS:  
        
          

Lascia un commento