Spettacoli: al Cantunera una settimana intensa di cultura e arte !

1095

sara_cappello2Riceviamo e volentieri pubblichiamo il programma settimanale del Teatro Cantunera dell’Associazione Città dell’Arte di Sara Cappello. Il teatro, inaugurato in maggio scorso è sito a Piazza Monte Santa Rosalia a fianco di Palazzo Branciforte a Palermo.

Info e aggiornamenti continui su: https://www.facebook.com/pages/Cantunera-fucina-culturale/612580128876980
MERCOLEDI’ 24 GIUGNO

LE “SIBILLE” A CANTUNERA

Un momento suggestivo, quello in programma alle 18 di mercoledì 24 giugno a CANTUNERA, dove l’associazione “Luminaria” presenterà il libro di racconti, dal titolo “SIBILLE” (Edizioni Arianna), a cura di Fulvia Toscano.
Dieci scrittrici, dieci Sibille del nostro tempo, consegnano al lettore le loro “profezie” per suggerirci percorsi futuribili, varchi di piccola, grande sapienza, residuo di una luce che proviene da lontano ma che può, se solo noi vogliamo, accompagnarci nel nostro viaggio che, ci auguriamo, non sia solo un meccanico, orizzontale cammino.
Le Sibille sono: Licia Cardillo Di Prima, Marinella Fiume, Daniela Gambino, Asma Gherib, Simona Lo Iacono, Clelia Lombardo, Anna Mallamo, Beatrice Monroy, Nadia Terranova, Lina Maria Ugolini.
Letture a cura di Ester e Maria Cucinotti; interventi musicali alla fisarmonica di Irene Falci.
Parteciperanno: Fulvia Toscano, curatrice del volume; Arianna Attinasi, editrice; Francesca Picone, Associazione “Luminaria”; Licia Cardillo Di Prima, Daniela Gambino, Asma Gherib, Clelia Lombardo, Beatrice Monroy, autrici.
Nel corso della presentazione saranno offerti vini della cantina Cardillo Di Prima.

Evento al quale è associato un apertivo con buffet al costo di 10 euro (comprensivo di bevanda). Prenotazioni al cell. 389.2158948.

GIOVEDI’ 25 GIUGNO

“LA SEMENZOLOGA” DI ANNA MAURO

“Nessuna donna è “nenti miscatu cu nuddu”. E’ quello che scoprirà quando chiederà aiuto a uno psicologo, dovendo andare alla scoperta di se stessa, la “semenzara del festino”, vulcanico personaggio protagonista de “LA SEMENZOLOGA”, alle 21.30 di giovedì 25 giugno a Cantunera.

In scena, sul palco di questo giovanissimo teatro del centro storico di Palermo, un testo pensato e creato dalla sua autrice e regista ANNA MAURO per raccontare uno spaccato della nostra cultura, della quale fanno parte personaggi dai colori unici.
.
“Per lei, la semenzologa, che guarda il mondo con aria sfrontata e candida – scrive l’autrice – è arrivato il momento di guardare in faccia i suoi ricordi, raccontare le sue emozioni, dichiarare ciò che pensa della realtà che la circonda e delle persone che, per qualche motivo, le sono passate accanto; in altre parole, di esprimere la sua visione del mondo: ingenua, a volte grossolana, il più delle volte impietosamente lucida, tuttavia fondamentalmente ottimistica. Quando la popolana si recherà dallo psicologo, che le suggerirà una terapia singolare ma di comprovata efficacia , otterrà il suo riscatto”.

In scena: AGOSTINA SOMMA e VITTORIO GOTTUSO.

VENERDI’ 26 GIUGNO

“NELL’ISOLA IO VOLLI ADDENTRAMI” DI E CON MIRIAM PALMA

Le sirene, Sicilia e Cariddi, le vacche del Sole, hanno popolato il nostro immaginario fin da bambini; ancora adesso, lo spavento, l’attesa, lo stare allerti, la sensazione di smarrimento, sono condizioni indispensabili per la narrazione, il viaggio del temerario Ulisse trova una nuova voce attraverso il suono, il canto e la parola, che vengono intrecciati come fili di un tappeto per creare una nuova composizione.

E’ tratto dal XII libro dell’Odissea il Recital di e con Miriam Palma, in programma alle 21.30 di Venerdì 26 Giugno a CANTUNERA, fucina culturale dell’associazione “Città del’Arte”.

Insieme a MIRIAM PALMA (voce), ci saranno RINALDO CLEMENTI (voce) e GABRIELE GIANNOTTA (chitarra classica).

Lo spettacolo fa parte della sezione “LA DONNA E’ MOBILE” della “RASSEGNA PRIMA”, dedicata al Teatro contemporaneo: diverse voci al femminile, un teatro realizzato dalle donne, che tocca generi e linguaggi diversi e consapevoli, apportatore di momenti di grande emozione. Il tutto, mosso dalla ricerca che le donne autrici stanno conducendo da anni, per un lavoro che richiede impegno, ma anche un po’ di ironia.

Evento con aperitivo e buffet, dalle 20 alle 21, al costo di 12 euro (comprensivo di bevanda). Il solo spettacolo (compresa bevanda), invece, costerà 8 euro. Prenotazioni al cell. 389.2158948.

SABATO 27 GIUGNO

LE SERIO SISTER A CANTUNERA

Una serata dal sapore “Vintage” animata dal brio e dalla freschezza delle SERIO SISTER, al secolo
Agata e Francesca Serio, con una serie di esibizioni durante le quali le due artiste palermitane riarrangiano i brani del loro repertorio in modo originale, creando polifonie e mettendo in scena piccole coreografie divertenti. Prendono, così, vita performance capaci di coinvolgere il pubblico, creando e offrendo una serata dai mille toni e colori.
Allo spettacolo si potrà assistere al costo di euro 13,00 (comprensivo di spaghettata finale). Il solo spettacolo, invece avrà il costo di euro 10,00. Prenotazioni al cell. 389.2158948.
LE SERIO SISTER
Nel 2012 sono approdate alla Semifinale del festival di CASTROCARO, trasmessa su Rai Uno. Hanno vinto il PRIMO PREMIO LUCIO DALLA e durante la stessa serata, nella magnifica cornice del castello di Carini, hanno avuto l’onore di ricevere anche il PREMIO DELLA CRITICA. Questa vittoria le ha portate a partecipare al PREMIO NAZIONALE LUCIO DALLA svoltosi a Bologna, durante il quale sono state insignite del “PREMIO SPECIALE ALLA MIGLIOR PERFORMANCE”.

Dopo l’apertura del concerto di Roy Paci, a coronare un anno pieno di successi, le due sorelle hanno avuto l’onore di aprire anche il concerto di Max Gazzè lo scorso Capodanno in Piazza Politeama a Palermo.

Tra le importanti collaborazioni si annoverano quelle con artisti e comici del calibro di Giovanni Cacioppo, Matranga e Minafò, Gianni Nanfa e TOTI&TOTINO; inoltre, lo scorso 16 novembre hanno avuto il grande onore di dividere il palco anche con il mitico nonno Libero, Lino Banfi.
Di recente sono state ospiti di Salvo La Rosa ad Insieme e hanno fatto parte del cast dello spettacolo di Toti e Totino “Un primo e un secondo” andato in scena lo scorso Maggio al teatro Jolly di Palermo.

sara_cappello
Sara Cappello, Associazione città dell’Arte