Tra suoni e pietre vanno in scena le visioni di Giovanni Mattaliano

1009

26 agosto“Quell’unico fiato”…in viaggio tra il suono e la pietra è il titolo dello spettacolo con cui Giovanni Mattaliano si presenterà al suo pubblico, alle 22 di venerdì 26 agosto a Palazzo Agosta, nella magnifica cornice di Poggioreale antica, in provincia di Trapani.

Promosso nell’ambito del Festival ”Visioni notturne sostenibili”, l’evento vede lo stesso fiatista palermitano firmare l’ideazione, la regia e le musiche originali. La fotografia, invece, é di Giuliana Torre. La performance musicale sarà, infatti, accompagnata da un fluido scorrere di immagini, un tappeto di scatti come in forma filmica di luoghi di pietra, dove l’arte si manifesta come espressione sublime dell’uomo.

Ecco, dunque, il teatro Andromeda di Santo Stefano Quisquina e il Castello Incantato di Sciacca: alcuni dei luoghi simbolo della nostra terra di Sicilia, proiettati all’interno della scena cinematografica e musicale dell’originale performance. Ingresso libero. Per conoscere ancora di più il percorso e l’anima artistica di Giovanni Mattaliano, basta collegarsi al sito www.giovannimattaliano.com