TERAPIE BASATE SULLE INCRETINE

249

ASTRAZENECA E BRISTOL-MYERS SQUIBB
SOSTENGONO LA PROPOSTA DELL’AMERICAN DIABETES ASSOCIATION DI UN’ANALISI INDIPENDENTE

Roma, 14 giugno 2013 – All’inizio di questa settimana, l’American Diabetes Association ha chiesto ai produttori di terapie basate sulle incretine di rendere disponibili i dati dei trial clinici relativi ai pazienti per un’analisi indipendente che verifichi la sicurezza per il pancreas di queste molecole.
AstraZeneca e Bristol-Myers Squibb hanno accolto con favore l’impegno e gli sforzi espressi dalla American Diabetes Association per contribuire a una maggiore comprensione di questo argomento e hanno collaborato, e continueranno a farlo, con le autorità sanitarie e gli esperti di tutto il mondo per monitorare attentamente l’uso del loro agonista del recettore GLP-1 e inibitore della DPP-4 attraverso ampi programmi di farmacovigilanza, al fine di garantire che il profilo di rischio/beneficio di tali farmaci sia ben chiaro a medici e pazienti.
AstraZeneca e Bristol-Myers Squibb sono concordi sull’importanza di rendere disponibili i dati sui pazienti, raccolti durante i trial, per una meta-analisi indipendente sulla sicurezza, come proposto dall’American Diabetes Association. Sostengono pertanto l’iniziativa volta a mettere a disposizione del pubblico e della comunità scientifica i risultati scientificamente validi di un’analisi dei dati di sicurezza, condotta in modo indipendente, e sono in attesa di discuterne con l’American Diabetes Association.
AstraZeneca e Bristol-Myers Squibb ribadiscono il loro fermo impegno a tutelare la sicurezza dei pazienti e l’uso appropriato dei loro farmaci, oltre che a comunicare con tempestività, accuratezza e completezza i dati dei propri trial clinici, indipendentemente dai risultati e nel pieno rispetto della privacy dei pazienti.
L’alleanza AstraZeneca-Bristol-Myers Squibb per il Diabete
Con l’intento comune di offrire alla popolazione diabetica in tutto il mondo una cura innovativa e personalizzata, AstraZeneca e Bristol-Myers Squibb stanno collaborando alla ricerca, lo sviluppo e la commercializzazione di un portafoglio ricco e diversificato di opzioni di trattamento innovative per il diabete e i disturbi metabolici correlati, con benefici che vadano oltre il semplice controllo della glicemia. Per saperne di più su questa alleanza e sull’impegno di AstraZeneca e Bristol-Myers Squibb a soddisfare le esigenze dei professionisti sanitari e dei pazienti diabetici, sono disponibili i siti www.astrazeneca.com o www.bms.com.
AstraZeneca
AstraZeneca è un’azienda biofarmaceutica di livello mondiale guidata dall’innovazione e dedicata alla scoperta, lo sviluppo e la commercializzazione di farmaci per il trattamento di malattie cardiovascolari, metaboliche, respiratorie, infiammatorie, autoimmuni, oncologiche, infettive e del sistema nervoso. AstraZeneca opera in oltre 100 Paesi e i suoi farmaci innovativi sono utilizzati da milioni di pazienti in tutto il mondo. Per ulteriori informazioni, è disponibile il sito www.astrazeneca.com.
Bristol-Myers Squibb
Bristol-Myers Squibb è un’azienda biofarmaceutica di livello mondiale la cui mission è scoprire, sviluppare e rendere disponibili farmaci innovativi che aiutino i pazienti nella gestione di gravi malattie. Per ulteriori informazioni su Bristol-Myers Squibb, è disponibile il sito www.bms.com o il profilo Twitter all’indirizzo http://twitter.com/bmsnews.