Un workshop con Daria Castellini sui quadri de “Il Gattopardo” di Tomasi di Lampedusa

129

Due giorni di sperimentazione che approderanno a uno spettacolo

Mettersi in gioco attraverso alcuni dialoghi estratti dal celebre romanzo di Giuseppe Tomasi di Lampedusa “Il Gattopardo”. È quanto propone l’associazione culturale “Liberalarte” con “Gattopardi e Iene nella Sicilia senza tempo”, primo di una serie di workshop sui quadri di grandi romanzi.

A guidare il lavoro, dalle 14 alle 20.30 di sabato 9 e dalle 10 alle 20 di domenica 10 febbraio, sarà Daria Castellini attrice, autrice e regista, da anni insegnante di canto, teatro e dizione. Diplomata all’Accademia di Arte Drammatica “Paolo Grassi” di Milano, ha lavorato con Bruno De Francesco, Miriam Palma e Ambra D’Amico. Ha collaborato, tra gli altri, anche con Emma Dante, Peter Stein, Alfonso Santagata, Jurij Alschitz, Guido Ceronetti e Jean-Paul Denizon.

Al workshop – che si terrà presso “Spazioinfinito”, al civico 18 di via  Papa Giovanni II (ex piazzale Alcide De Gasperi, a pochi passi dallo stadio) – possono partecipare sia coloro che non hanno ancora alcuna esperienza di recitazione e desiderano affacciarsi a questo mondo sia attori desiderosi di specializzarsi.

Si lavorerà sulla tecnica, sull’interpretazione, come anche sulla capacità di modulare il personaggio, seguendo sempre le pagine del romanzo scelto per l’occasione.

Il brano che Daria Castellini assegnerà sarà per ognuno differente, scelto in base all’esperienza e alla preparazione di base. Il tutto porterà alla messa in scena di uno spettacolo, al quale si potrà partecipare facoltativamente. Al fine del workshop sarà rilasciato un attestato, valido come credito formativo.

Vista la sua impostazione, il laboratorio è aperto a pochi partecipanti, quindi è bene fare in fretta se veramente interessati. Per qualunque informazione e per iscriversi (costo 80 euro), chiamare al cell. 349.3743620.