VOTARE A DESTRA O A SINISTRA DIPENDE DAL DNA !!!

871

Ma cos’è la destra, cos’è la sinistra? Una questione di geni, si potrebbe rispondere al quesito posto da Giorgio Gaber in una celebre canzone. Lasciate perdere infatti l’educazione, la ragione, la formazione e l’ambiente in cui si è cresciuti: le convinzioni politiche di ciascuno sono dettate dai geni, e non dal bagaglio culturale e ideologico. Ne è convinto il ricercatore John Alford della Rice University di Houston, in Texas, dopo aver condotto uno studio su 30 mila gemelli identici e non.

“Politica, religione, energia nucleare, diritti delle minoranze. Le posizioni di ciascuno di noi – dice convinto dalle pagine del New Scientist – sono scritte nel nostro Dna e ben radicate nel profondo del nostro cervello. E resistono a qualsiasi argomento della ragione”. Dunque, le scelte politiche in senso lato sono determinate dalla biologia. “Quindi provare a persuadere qualcuno a cambiare orientamento, pur facendo appello ad argomenti razionali – assicura – è un po’ come convincere chi ha gli occhi marroni ad averli di un altro colore”.

Le conclusioni, che per lo scienziato “sovvertono quanto sostenuto finora sulle capacità della persuasione”, sono il frutto dell’analisi delle risposte dei gemelli ad alcune domande d’argomento politico e sociale. “Ebbene – prosegue Alford – di fronte allo stesso quesito i gemelli identici, con lo stesso Dna, molto più frequentemente rispondevano allo stesso modo, che non i gemelli eterozigoti”. (fonte Dagospia.com)

Le conclusioni sono in parte confermate da altre ricerche precedenti che avrebbero dimostrato tracciati cerebrali differenti tra conservatori e liberali. “Spesso – dice Alford – spendiamo molta energia cercando di convincere delle nostre ragioni e idee chi la pensa diversamente. E spesso siamo portati a pensare che le loro posizioni siano il frutto di cattiva informazione od ostinazione. Invece – conclude – dovremmo rassegnarci al fatto che il loro Dna potrebbe aver determinato le loro scelte”.