Al Caffè del Teatro Massimo, “Caterina”, ultimo libro di Mariano Lanza, racconta la Palermo dei Florio

1849

Una storia che ha come sfondo la Grande Guerra, attraversando le meraviglie della Palermo Felicissima dei Florio: i villini Liberty, il lungomare di Mondello, il Teatro Massimo, la Focacceria San Francesco, ma anche la Festa dei Morti con le Pupe di zucchero e quella di Santa Rosalia. 

Sapori, odori, colori e suoni che emergono con forza dalla lettura di “Caterina”, l’ultimo libro di Mariano Lanza (Edizioni Arianna), che verrà presentato alle 17.30 di venerdì 20 aprile al Caffè del Teatro Massimo. Insieme all’autore, interverranno: il prof. Salvatore Brancato; Roberta La Barbera, di Siciliando; l’editore Pietro Attinasi. Intermezzi musicali di Francesco Maria Martorana. Ingresso libero fino a esaurimento dei posti. Info: 348.7018331.

 

Articolo precedenteNasce in Sicilia il Forum Regionale Associazioni Genitori Scuola
Articolo successivoLo “Swingology Ensemble” porta il bel canto italiano e francese al Caffè del Teatro Massimo