Al Santi Romano di Palermo, il 13 dicembre è “Arancina Day”

850

arancina-dayAll’Ersu Palermo domani, martedì 13 dicembre, in occasione della ricorrenza di Santa Lucia, sarà “Arancina Day”. Un’iniziativa organizzata in collaborazione con la Cot Ristorazione, che gestisce il servizio di ristorazione universitaria, per consentire anche agli studenti del pensionato universitario di seguire e rispettare la tradizione.

Per tutti loro, infatti, ci sarà un pranzo a base di arancine, gateau di patate e degustazione di ”cuccia”. Il tutto, accompagnato da una bibita  a scelta.

In tal modo si vuole offrire agli studenti, nel rispetto di una tradizione molto sentita a Palermo e a Siracusa, la possibilità di partecipare a un rito collettivo che nasce dalla devozione per Santa Lucia allorquando, durante una carestia durata cinque anni, nel 1646 – dopo l’invocazione della Santa – nel porto di Ortigia arrivò un bastimento di grano che salvò la popolazione. Il popolo lo consumò senza macinarlo e, da allora, nella ricorrenza del 13 dicembre, in segno di devozione, non si consuma ne pane ne pasta, ma grano in chicchi,  riso, ceci e patate.

 

Articolo precedente“A NATALE PUOI”,  AI CANTIERI CULTURALI PRESENTAZIONE DEL LIBRO “GIULIA UNA VITA SPEZZATA”
Articolo successivoA Radio Off i vent’anni di un giornale come “L’inchiesta Sicilia”