Comune: al via il Piano 2017 di Riqualificazione Urbana delle Circoscrizioni

904
Gaetano Riccobono

L’Area del Verde e della Vivibilità Urbana del Comune di Palermo, unitamente a tutte le Aziende Partecipate ed al Settore Ville e Giardini, su direttiva del Sindaco Leoluca Orlando ha predisposto un “Piano di Riqualificazione Urbana Circoscrizioni e dei Quartieri – Progetto 2017”, i cui contenuti sono stati definiti nel corso di una riunione operativa svoltasi ieri pomeriggio.

Il Sindaco Leoluca Orlando ha dichiarato che “grazie alla sinergia fra aziende e area del Verde, dopo tantissimi interventi già fatti, si avvia una nuova campagna di interventi mirati e massicci in tutta la città, un nuovo intervento che chiederà la collaborazione dei cittadini per restituire decoro e pulizia ai tanti spazi pubblici che sono il nostro bene comune e che sono il metro su cui misuriamo la vivibilità di Palermo”.

Il progetto prevede un intervento di riqualificazione su tutte le circoscrizioni della città di Palermo, nelle quali saranno effettuate molteplici interventi, con l’individuazione delle rispettive competenze.

La RAP si occuperà dello spazzamento, del posizionamento o della sostituzione di cassonetti e cestini, del ritiro di ingombranti e sfabbricidi, della manutenzione di guardrail, marciapiedi e strade.

Compito dell’AMAT sarà la manutenzione della segnaletica orizzontale e verticale, mentre la AMG Energia si occuperà della manutenzione e del ripristino degli impianti di illuminazione stradale, l’AMAP della pulizia delle caditoie.

La RESET provvederà alle operazioni di diserbo, alla cura del verde (spartitraffico e villette) ed a piccole manutenzioni, l’Area Verde – in collaborazione con RESET – si occuperà di potature e piantumazioni.

Infine, sarà compito del COIME, intervenire per la manutenzione delle fontane presenti nelle aree di intervento.

E’ previsto, in totale, l’impiego di 188 addetti – suddivisi tra Reset (80), Rap (24), Amap (31), Amat (20), Amg (3), Area Verde (15), Polizia Municipale (8), Coime (7) – e 64 mezzi.

Gli interventi programmati partiranno in contemporanea, con le prime operazioni previste tra il 23 ed il 27 gennaio, nella II e nella VII Circoscrizione, per concludersi entro la prima decade di maggio con gli interventi nelle altre Circoscrizioni con il seguente calendario:

III – VI Circoscrizione (20 febbraio – 13 marzo); IV  – V (20 marzo – 10 aprile); I e VIII (17 aprile – 1 maggio) .

Articolo precedenteSalute: Progetto di educazione alimentare nelle scuole
Articolo successivoMusica e Apericena: Serata Battisti con i “Non dire no” al Dorian