Conferenza: “Misiones gesuiticas. Un esperimento sociale unico al mondo”

662

cervantesMisiones gesuíticas.

Nel 16° secolo diverse missioni (reducciones) furono fondate dalla Compagnia di Gesù nella zona fra Argentina, Brasile e Paraguay. Il loro scopo era l’evangelizzazione cattolica dei nativi abitanti Guarany, ma anche quello di creare una società con i benefici e le caratteristiche di quella europea, però priva dei suoi vizi e aspetti negativi. Oggi le rovine delle missioni, dichiarate dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità, rimangono mute testimonianze di questa utopia.

Martedì 24 marzo 2015 alle ore 18.00

Conferenza

Misiones gesuiticas
un esperimento sociale unico al mondo

interviene Marcella Croce

Instituto Cervantes Palermo
Via Argentina Nuova, 33

Ingresso libero

Marcella Croce. Dopo una laurea in letteratura inglese all’Università di Palermo, ha conseguito il dottorato di ricerca presso la Università del Wisconsin. Per oltre venti anni è stata docente del Programma Elderhostel per studenti americani della Terza Età. Per conto del Ministero degli Affari Esteri è stata docente di italiano all’Università di Isfahan (Iran) e di Kyoto (Giappone). Ha pubblicato vari libri sulle tradizioni popolari siciliane. Due suoi libri sui pupi e carretti siciliani sono stati recentemente tradotti in inglese e raccolti nel volume ‘Chivalric Folk Traditions in Sicily’ (McFarland). Dal 2011 è responsabile del Centro Studi Avventure nel Mondo di Palermo che organizza attività culturali relative al viaggio.

Per ulteriori informazioni contattare

Instituto Cervantes Palermo
Via Argenteria Nuova, 33
Tel. 091 888 95 60
cultpal@cervantes.es

Articolo precedenteAl Teatro Ditirammu: Le storie di Carletta
Articolo successivoMostra: Botero a Palermo “Via Crucis la pasión de Cristo”