Fontana di Ercole, torna al suo antico splendore

856

A Palermo dopo tanti anni di abbandono torna al suo antico splendore la Fontana di Ercole. Il monumento che è in stile neoclassico è risalente al XIX secolo, situata alla fine del viale omonimo, che parallelamente al viale di Diana attraversa il parco della Favorita. Al centro si trova una colonna dorica sormontata da una statua raffigurante: Ercole, l’eroe mitologico; si tratta di una copia dell’Ercole Farnese conservato al Museo archeologico nazionale di Napoli. La decorazione della vasca è arricchita da quattro sfingi ed è dotata di un potente gioco d’acqua costituito da oltre 170 getti e quattro spruzzi da mascheroni scolpiti in marmo. Rendere il Parco della Favorita sempre più attraente è una delle azioni che, negli ultimi anni, ha regalato tanti recuperi alla città di Palermo. L’unica pecca rimane la difficoltà di accesso da parte dei palermitani e dei turisti a causa del divieto di sosta e di transito.

Fontana di Ercole foto di Rosario Carraffa

Articolo precedenteFerrandelli si propone come Sindaco dei palermitani, e i palermitani rispondono #oraciprovoio
Articolo successivoBeni confiscati alla mafia. Orlando e Abbonato consegnano locali a dieci associazioni