IL PUNTO ODIERNO SULLA ‘NUOVA INFLUENZA’

949

I casi della nuova influenza sono saliti a 4.298 negli Stati Uniti e la malattia ha raggiunto 47 Stati, contro i 45 del bollettino di ieri. Nelle ultime 24 ore la malattia ha così fatto la sua comparsa anche nel North Dakota e in Arkansas. Lo hanno reso noto i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie di Atlanta osservando che i contagi sono destinati a salire. Quattro gli Stati in cui sinora non si è evidenziata la presenza del virus: Alaska, West Virginia, Mississipi, Wyoming. In testa all’elenco delle aree con più casi figura l’Illinois (620 casi), seguito da California (510) e Wisconsin (463).

Supera quindi quota 7440 il numero complessivo di casi umani di nuova influenza A/H1N1 segnalati in un totale di 33 Paesi con in testa Stati Uniti e Messico.

Il Messico – presunto epicentro della ‘crisi’ – ha registrato 2.446 casi di infezione, di cui 60 letali.

Il Canada ha segnalato 389 infezioni (1 morto) ed il Costa Rica otto casi (un morto). Altri 29 Paesi, hanno notificato all’Oms almeno un caso, ma nessun decesso: Argentina (1), Australia (1), Austria (1), Brasile (8), Cina (4), Colombia (7), Cuba (1), Danimarca (1), Salvador (4), Finlandia (2), Francia (14), Germania (12), Guatemala (3), Irlanda (1), Israele (7), Italia (9), Giappone (4), Olanda (3), Nuova Zelanda (7), Norvegia (2), Panama (29), Polania (1), Portogallo (1), Repubblica di Corea (3), Spagna (100), Svezia (2), Svizzera (1), Thailandia (2), e Regno Unito (71).

E’ stato confermato anche il secondo caso di nuova influenza in Belgio, a meno di ventiquattro ore dal primo. Lo ha riferito il ministro della sanità, Laurette Onkelinx. Il nuovo caso riguarda un uomo di 23 anni, originario della regione di Anversa, tornato l’11 maggio scorso da un viaggio negli Stati Uniti, dove aveva passato – è stato comunicato – cinque giorni a Los Angeles e cinque a New York.
Le condizioni dell’uomo, ricoverato in ospedale, secondo i medici non destano preoccupazioni. In Belgio ci sono attualmente altri sei casi sospetti di nuova influenza tuttora in osservazione.

fonte: ordine medici palermo

Articolo precedenteLE AFFINITA’ ELETTIVE SONO REALI
Articolo successivoARETE’ o delle eccellenti virtù!