Institut Français Palermo: rassegna CINÉMARDI

1412

rassegna_cinema_franceseRassegna cinematografica organizzata dall’Institut français Palermo Martedì 13 ottobre, ore 21 Cinema De Seta (Cantieri Culturali alla Zisa – via Paolo Gili, 4)

QUAI D’ORSAY
di Bertrand Tavernier con Thierry Lhermitte, Raphaël Personnaz, Niels Arestrup, Bruno Raffaelli, Julie Gayet – 2013 / 114’ / Francia / colore

Con Quai d’Orsay, Bertrand Tavernier propone una satira del circo politico acida e divertente basata sull’omonimo fumetto di Lanzac & Blain.

Alexandre Taillard de Worms è un uomo brillante che piace alle donne e ricopre la  carica di Ministro degli Esteri nella patria degli Illuministi: la Francia. Arthur Vlaminck, un giovane dottorando che prepara la tesi, viene assunto al ministero. Deve scrivere i discorsi del ministro, ma prima deve imparare a mediare con la suscettibilità e l’entourage del principe… 

A 72 anni, Bertrand Tavernier si mostra in piena forma nel girare questo film che attacca senza pietà, ma con grande umorismo, i politici di oggi, metà clown e metà rock star, più inconcludenti dei loro stessi slogan, più preoccupati degli applausi del pubblico che di governare. Alexandre è disegnato come un fumetto: un uomo più interessato alla qualità dei suoi evidenziatori, alle sue sedute di footing lungo la Senna e a conquistare una donna premio Nobel della letteratura che non del conflitto che tiene sulle spine la politica estera del suo paese. Il politico del film, una caricatura piuttosto fedele dei pagliacci che hanno la pretesa di governarci, è un bambino cresciuto che fa ricorso alle citazioni di Eraclito, a cliché dialettici e alle avventure di Tintin. Ed è proprio alla narrativa del fumetto che si rifà questa commedia: non solo per il suo montaggio
supersonico, ma anche per la sua musica festosa e lo split screen che ricorda le vignette. 

Versione originale francese con sottotitoli in italiano 

Ingresso libero

Articolo precedenteIl patrimonio culturale subacqueo siciliano in mostra ad Amsterdam.
Articolo successivoFIERA DEL MEDITERRANEO A MISURA DI SPOSI