La più antica Epifania della Sicilia si trova a Villagrazia di Carini

2840
Sabato 6 gennaio, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 17, si potrà visitare la catacomba paleocristiana di Villagrazia di Carini, dove all’interno si conservano le due più antiche scene di Epifania esistenti in Sicilia !

Non c’è modo migliore di festeggiare l’Epifania se non andare a visitare la più antica Adorazione dei Magi in Sicilia !

Con i suoi oltre 3.500 mq di superficie scavata, la catacomba di Villagrazia di Carini si configura come una delle più importanti testimonianze del cristianesimo delle origini in Sicilia, non solo per la monumentalità delle gallerie e dei cubicoli, ma anche per gli apparati pittorici che illustrano alcuni episodi derivati dal Vecchio e dal Nuovo Testamento: il sacrifico di Isacco, Mosè che fa scaturire l’acqua dalla rupe e le due Adorazione dei Magi più antiche dell’intera Sicilia.

Orario: Sabato 6 gennaio dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 17 (ultimo ingresso). Turni di visita ogni ora. 
Ticket: €5 adulti, €3,50 (ragazzi under 15, universitari), gratis (bambini fino a 5 anni).

Info sul sito archeofficina.com

Articolo precedenteSan Giovanni degli Eremiti, le cupole di Palermo
Articolo successivoProssime aperture della catacomba di Porta d’Ossuna a Palermo