Alla Libreria Tantestorie con la dott.ssa Anna Maria Picozzi per presentare il libro “Noemi Crack Bang” di Victor Matteucci e Gilda Sciortino

168

Una storia drammatica, quella di Noemi, caratterizzata da un profondo disagio e solitudine. Una storia di ancora più drammatica, che si consuma nella Palermo sconosciuta degli invisibili, in pieno centro storico, sotto gli occhi di tutti.  Una storia anche di violenza che la coinvolge in quanto giovane donna e madre, sola, abbandonata a se stessa, alla continua ricerca di semplice amore.

Ed è, infatti, anche di violenza che si parlerà alle 18.30 di martedì 12 ottobre alla libreria Tantestorie, in via Ludovico Ariosto n27 A/B, con la dott.ssa Annamaria Picozzi, Procuratrice Aggiunta e Consulente della Commissione parlamentare di inchiesta su Femminicidio e ogni forma di violenza di genere, presentando il libro “Noemi Crack Bang” (La banalità del male), Mediter Italia Edizioni, di Victor Matteucci e Gilda Sciortino.

A dialogare con la dott.ssa Picozzi e gli autori, sarà il libraio Giuseppe Castronovo.

L’evento sarà trasmesso in diretta Facebook nella pagina ufficiale “Noemi Crack Bang” (https://www.facebook.com/noemicrackbang).
Info al tel. 091 6269617. Green pass obbligatorio, posti a sedere limitati.

Articolo precedenteIl potere del cromosoma X oltre un femminismo da salotto
Articolo successivoMartedì 12 ottobre, al Castello di Carini, la proiezione del video documentario “Io, Giovane attore”