Musica e Apericena: rassegna di musica classica da Ciucco

1446

Musica classica all’ora dell’aperitivo. Per una primissima serata accompagnata da una Sonata Tempesta di Beethoven bevendo Moscow mule o un Notturno di Chopin sorseggiando un Manhattan.

È una novità nel panorama musicale palermitano la prima edizione di “Apericlassica” – la rassegna del martedì fatta di concerti di musica classica con protagonisti giovani e talentuosi pianisti e non solo –  alle 19 da Ciucco in via Isidoro La Lumia 62 a Palermo.

Lo scopo è quello di eseguire i capolavori del repertorio classico, romantico e contemporaneo – da Bach a Chopin, da Mozart a Liszt – nel tentativo di far conoscere al pubblico le grandi composizioni che hanno fatto la storia della musica, con la sfida di portare questi repertori fuori dalle consuete mura che li ospitano.

A rompere il ghiaccio, suonando il Petrof verticale del locale, sarà martedì 7 febbraio Giuseppe Muratore, giovane e formidabile pianista da poco diplomato al Bellini di Palermo, che accompagnerà l’aperitivo con musiche di Bach, Beethoven e Chopin.

La direzione artistica dell’intera rassegna è di Giulia Catuogno, studentessa di pianoforte presso il Conservatorio di Palermo e cantautrice. «Ho sempre sognato – racconta Giulia – di sorseggiare un Martini rosso ascoltando le note di una Ballata di Chopin. Si pensa sempre che la musica classica o “colta”, come viene da molti definita, sia una musica d’élite e che quindi possa essere eseguita solo in certi luoghi e contesti. Invece mi piace che si faccia strada l’idea che anche questi repertori possano essere considerati adatti all’intrattenimento entrando anzi, rientrando a far parte in maniera più massiccia e spontanea nella nostra vita quotidiana, proprio come accadeva una volta».

La rassegna continuerà nelle prossime settimane. Per quanto riguarda la programmazione nel mese di febbraio, il 14 toccherà a Giuseppe Spataro, il 21 suonerà Gabriele Laura e il 28 sarà il turno di Tancredi Fortunato.

L’aperitivo costa 10 euro e comprende una bevanda e un tagliere con degustazione di salumi e formaggi vari. Per prenotare un tavolo telefonare al 3206857755; per informazioni : giuliabyroncatuogno@libero.it

Articolo precedenteTeatro: “Lady Macbeth Show” al Biondo
Articolo successivoMusica e Apericena: Al Palab il pop del trio Cariti