Ritmi brasiliani e sonorità jazz al Caffè del Teatro Massimo con Giuseppe Milici e Vincenzo Palermo

876
Giuseppe Milici

From New York To Rio” è il tiolo del concerto che Giuseppe Milici e Vincenzo Palermo terranno venerdì 9 giugno al Caffè del Teatro Massimo. Un insieme di classici del repertorio “brasiliano” di alcuni tra i più celebri compositori e composizioni jazz, quelli che proporranno, creando un legame tra le due grandi città del nord e sud America.

Armonicista e compositore palermitano, nella sua trentennale carriera Giuseppe Milici ha affrontato linguaggi musicali diversi, collaborando a livello internazionale con decine di artisti,  esprimendosi da solista in alcune tra le maggiori trasmissioni televisive italiane o come autore ed esecutore di colonne sonore cinematografiche.

In questo concerto condividerà il palco con lo straordinario Vincenzo Palermo, figura di spicco della musica brasiliana che, sin dal 1977 divulga la musica e la cultura carioca in Italia e all’estero, collaborando con artisti brasiliani di livello internazionale.

Vincenzo Palermo

L’evento fa parte del progetto “Il Caffè di Palermo” che vede nascere una partnership tra Caffè del Teatro Massimo e Caffè Morettino per promuovere un percorso artistico e culturale che coinvolge alcuni amici della città, esponenti delle diverse arti legate alla cultura e al caffè.

Aperitivo servito al tavolo dalle 20.30, € 25,00. Posti limitati, si consiglia prenotazione. Info: 348.7018331, 091.6196404 – caffe@teatromassimo.it.

 

Articolo precedentePartanna Mondello, troppe sterpaglie. Per l’associazione “Aiace” urgente scongiurare pericolo per la salute
Articolo successivoSabato pomeriggio tra yoga della cultura Rishi e danzamovimentoterapia all’Homi Country Retreat