PalermoWeb sta cambiando... resta in contatto su: www.palermoweb.net !

Monumenti
Oratorio di San Lorenzo

 
Visualizza Palermo Tour ! in una mappa di dimensioni maggiori

Dove si trova
Via Immacolatella n. 5
Tel: 091 6118168

Orari di visita:
Tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00
Biglietto intero: € 2.50
Biglietto ridotto:€ 1.50

Info
Amici Musei Siciliani


(foto ©PalermoWeb)

La fascia superiore delle sculture è tutta di Giacomo Serpotta che la realizzò tra il 1699 e il 1706.

Edificato intorno al 1570 dalla Compagnia di San Francesco per seppellire i morti del quartiere Kalsa su solo nel secolo successivo ad essere impreziosito dei favolosi stucchi del grande Giacomo Serpotta.

La plasticità e la tridimensionalità delle opere è quasi da brivido. Vedi nella foto solo un esempio "il martirio di San Lorenzo".

Nell'altare manca il pezzo forte dal punto di vista artistico che se ci fosse ancora farebbe di questo oratorio un must dell'arte barocca a livello mondiale: è "La Natività" una tela del Caravaggio realizzata nel 1609 e trafugata nel 1969, 360 anni dopo !

Caravaggio la dipinse durante il suo soggiorno in Sicilia; era fuggito da Malta, dove si trovava prigioniero nel carcere di Forte Sant'Angelo perchè accusato del ferimento di un Cavaliere di Giustizia a Roma.

Evidenti in alcune statue la tipica firma del Serpotta, una serpe stilizzata mimetizzata tra i personaggi delle scene di inimmaginabile realtà !

Scusate l'enfasi di questo testo ma vivere di presenza questo gioiello d'arte è molto emozionante. Le foto qui allegate non rendono assolutamente la bellezza delle statue e degli stucchi. Se venite a Palermo, non perdetevelo !

Altri esempi dell'arte del Serpotta sono contenuti nell'oratori di Santa Cita e del Rosario oltre che nella chiesa dove è sepolto (S. Matteo) e in altre decine di importanti chiese e oratori di Palermo e provincia.


L’Associazione Amici dei Musei Siciliani, in seguito all’esito finale del Concorso Next, concorso bandito dall’Associazione stessa con l’obiettivo di far risorgere il capolavoro caravaggesco, questa volta per mano di promettenti vene creative contemporanee, siciliane e non solo, secondo cui nessuna delle proposte pervenute è stata ritenuta realizzabile, ha invitato un artista di chiara fama per la realizzazione dell’opera in concorso, la “nuova” Natività, da realizzarsi all’interno della sacrestia dell’Oratorio di S. Lorenzo.

L’artista scelto dalla Commissione è un siciliano, punta emergente della nuova pittura figurativa, Francesco De Grandi, che ha accettato con entusiasmo la “sfida”.

L’opera verrà inaugurata alla mezzanotte del 24 dicembre 2011 e rimarrà esposta sino al 17 ottobre 2012 presso l’Oratorio di San Lorenzo in Via dell’Immacolatella, 5 a Palermo.


Per saperne di più

www.amicimuseisiciliani.it


 

Elenco Monumenti e Chiese

Itinerari a Palermo e Provincia

Album e Report Fotografici

<BACK

HOME

FEEDBACK PRIVACY

info@palermoweb.com

 PalermoWeb NEWS - Reg.Trib. Pa. n.26-17/09/07 - 1999-2015©Copyright PalermoWeb - Direttore: Rosalinda Camarda