PalermoWeb sta cambiando... resta in contatto su: www.palermoweb.net !

 Lo "Zingaro" ITINERARI E INFORMAZIONI PRATICHE

ITINERARI CONSIGLIATI:
una volta sul posto è preferibile farsi dare all'ingresso una mappa della riserva.

1°-"della Costa o del sentiero principale": per ammirare i colori del mare. 
Km. 11,2 tempo 5 ore circa (andata e ritorno). 
Nessuna difficoltà. 
Andata
Da San Vito:
Tonnarella dell'Uzzo; Rifugio forestale - Uzzo; Grotta preistorica dell'Uzzo; consigliata sosta a Cala Marinella; Località Zingaro; Rifugio Cala del Varo; Museo; Area attrezzata
Ritorno da Scopello.

2°-"dei Borghi o del mezzo anello":per riscoprire i tradizionali insediamenti rurali.
Km. 7 tempo 2,30-3 ore dai punti di attacco al sentiero principale. 
Media difficoltà. 
Arrivare all'imbocco sentiero per C.da Sughero, salire verso C.da e Grotta Sughero; Borgo Cosenza; ridiscendere per il sentiero ad Est, lungo il canalone che porta verso il rifugio forestale Uzzo.

3°-"dei Monti": Molto panoramico. 
Km. 12 tempo 6-7 ore dal punto di attacco al sentiero principale. 
Impegnativo. 
Come il 2° itinerario fino a Borgo Cosenza indi abbeveratoio; Portella Mandra Nuova; Pianello; Marcato della Sterna; tornare leggermente indietro (Ovest); Bosco Scardina; Puzziddi; (oppure da Pianello direttamente a Puzziddi ); punto di imbocco al sentiero principale(C.da Sughero).

4°-"dello Zingaro Alto": per i paesaggi montani, i panorami lato Golfo di Castellamare e lato Monte Cofano. 
Km. 13,5 tempo 7,30-8 ore circa dal punto di attacco al sentiero principale. 
Molto impegnativo. 
Come il 2° itinerario fino a Borgo Cosenza indi abbeveratoio; direzione Portella San Giovanni; Monte Passo del Lupo (Ovest); andare fino al limite della Riserva, quindi percorrere il viale parafuoco (dir. Sud); pozzo; Portella Mandra Nuova; qui giunti proseguire come descritto nel 3° itinerario.

N.B. I tempi di percorrenza, ad andatura media, sono riferiti al netto di eventuali soste.


Regolamento

(OMISSIS)

Nel territorio della Riserva è vietato:

a) realizzare nuove costruzioni o effettuare qualsiasi altra trasformazione edilizia del territorio ivi compresa l'apertura di nuove strade, piste, nonché allargamenti, prolungamenti e rettifiche delle esistenti;

b) prelevare sabbia, terra o altri materiali;

e) esercitare la caccia, l'uccellagione e la pesca;

d) danneggiare, disturbare o catturare animali vertebrati o invertebrati, raccogliere e/o distruggere nidi e nova;

e) asportare o danneggiare piante o partì di esse;

f) introdurre specie animali o vegetali estranee alla fauna e alla flora della zona;

g) introdurre veicoli di qualsiasi genere;

h) abbandonare rifiuti al di fuori degli appositi contenitori:

i) accendere fuochi all'aperto;

I) praticare il campeggio;

m) introdurre armi da caccia, esplosivi e qualsiasi mezzo distruttivo o di cattura;

n) introdurre cani, anche se al guinzaglio o altri animali domestici;

o) raccogliere o manomettere rocce, fossili e minerali;

p) allontanarsi dai percorsi appositamente predisposti;

q) recintare proprietà se non con siepi a verde e/o materiali naturali, con esclusione di cordoli di cemento armato, paletti e filo spinato;

r) svolgere attività pubblicitaria mediante affissione di manifesti e cartelloni non autorizzati dall'Ente Gestore;

s) portare armi di qualsiasi tipo fuori dalle abitazioni ivi esistenti se non per difesa personale e con la prescritta specifica autorizzazione della autorità di P.S. Al di fuori delle ipotesi di cui sopra, in caso di necessità di attraversamento della Riserva, le armi, di qualsiasi tipo, devono essere trasportate scariche e chiuse in apposita custodia;

t) modificare il regime delle acque;

u) esercitare attività estrattive;

v) accedere con imbarcazioni a motore nel territorio della Riserva;

z) bruciare stoppie a distanza inferiore a mt. 200 dal confine della Riserva. (OMISSIS)


Norme sulla navigazione

(Estratto dalla Ordinanza n. 29 del 30.5.1989 della Capitaneria di Porto del Compartimento Marittimo di Trapani).

Premessa:
L'Ordinanza in questione si applica tutto l'anno nella zona di mare antistante la Riserva Nat. Orien. dello «Zingaro".
Nel periodo estivo, la balneazione lungo la costa è consigliata soltanto nelle ore diurne a distanza non superiore a mt. 300.

DIPORTO A VELA (compresi windsurf):
È vietato evoluire entro la fascia di mt. 300 dalla costa frequentata dai bagnanti e di mt. 100 dalle coste cadenti a picco sul mare. Sono vietati, altresì, la sosta e l'ancoraggio entro la fascia di mt. 50 dalla costa. L'attraversamento delle zone vietate, esclusivamente per il tempo necessario per l'operazione, sino o dalla riva, può essere effettuato adottando ogni possibile cautela per la salvaguardia di eventuali bagnanti, solo con rotta perpendicolare alla costa.

DIPORTO A MOTORE:
È vietato il transito a motore entro la fascia di mt. 300 dalla costa ad eccezione delle unità abilitate alla pesca professionale, non a strascico. Sono vietati, altresì, la sosta e l'ancoraggio entro 50 mt. dalla costa. L'attraversamento delle zone vietate, esclusivamente per il tempo necessario per l'operazione, sino o dalla riva, può essere effettuato adottando ogni possibile cautela per la salvaguardia di eventuali bagnanti, solo con rotta perpendicolare alla costa e con l'uso di remi. Il divieto non si applica alle unità addette al servizio pubblico correlato con l'attività di gestione e vigilanza della Riserva o di Polizia Marittima.


Informazioni utili

Accesso alla Riserva
due ingressi: lato Scopello (ingresso principale);
lato S. Vito Lo Capo.
Si informa che nella Riserva non è facilmente reperibile acqua potabile.
Richiesta visite guidate per comitive, informazioni varie sulla Riserva, mostra museo naturalistico

Museo provvisorio di Scopello, tel. 0924 596100. Orario di apertura:
1 Maggio-30 Settembre lun. e mart. ore 13-20, da mer. a dom. ore 9-20.
1 Ottobre-30 Aprile lunedì chiuso, gli altri giorni ore 9-16.

Autorizzazioni, nullaosta, formalità varie:
Ispettorato Dipartimentale delle Foreste, Via Virgilio n. 119, 91100 TRAPANI, tel. 0923/807111-807231.

Collegamenti ferroviari:
Palermo-Castellammare del Golfo
Stazione FF.SS. Palermo C.le, P.zza Giulio Cesare, Informazioni tel. 091/6161806-6164808 (ore 7-22); Stazione FF.SS. Palermo Notarbartolo, Informazioni tel. 091/343409. Stazione FF.SS. Ca-stellammare, P.zza Stazione, Informazioni tel. 0924/57240.

Trapani-Castellammare del Golfo
Stazione FF.SS. P.zza Stazione, Trapani, Informazioni tel. 0923/28071-28081. Collegamento fra Stazione FF.SS. e centro urbano di Castellammare: Autolinea Russo.

Collegamenti Autocorriere
Trapani-S. Vito Lo Capo-Scopello-Castellammare del G.
Autolinea A.S.T., Biglietteria: P.zza Malta, Trapani, tel. 0923/21747.

Palermo-Castellammare del G. - S. Vito Lo Capo
Autolinea Russo. Capolinea: P.zza Marina, Palermo;
C.so Garibaldi, Castellammare del G., tel. 0924/31364.
A Castellammare coincidenza Bus A.S.T. per Scopello.

Testi e immagini fornite dall' Azienda Foreste Demaniali della Regione Siciliana

<<Index Riserva Zingaro


<BACK

HOME

FEEDBACK PRIVACY

info@palermoweb.com

 PalermoWeb NEWS - Reg.Trib. Pa. n.26-17/09/07 - 1999-2015©Copyright PalermoWeb - Direttore: Rosalinda Camarda