PalermoWeb sta cambiando... resta in contatto su: www.palermoweb.net !

MONDELLOWEB
Aperta la riserva di Capo Gallo

<MondelloHome


di Gaetano Guarino e Carmen Patti

Gli inizi dell'anno 2003 segnarono una tappa importante della mia carriera di funzionario del Corpo Forestale della Regione Siciliana: fui nominato direttore dei lavori della riserva Naturale Orientata di "Capo Gallo", ricadente nel territorio della città di Palermo già istiTUITA dall'Assessorato Regionale Territorio e Ambiente il 21 giugno 2001 con Decreto n. 438. Essa ha una estensione di ha 585,83 e precisamente ha 484,37 ricadenti in Area "A" di Riserva, ed ha 101,46 ricadenti in area "B" di Preriserva. L'Ente Gestore è l'Azienda Regionale Foreste Demaniali.

Per me, che ero allora in servizio al Dipartimento Azienda Regionale Foreste Demaniali, il nuovo incarico fu motivo di immensa soddisfazione e l'accettai con grande emozione provocata da un'ondata di ricordi... Mi rividi ragazzino prendere i primi bagni nel mese di maggio senza il controllo dei miei genitori; rivissi le ore "sottratte" a scuola e trascorse con i compagni di classe in piena gioia e spensieratezza.

E poi i primi amori... Chi di noi, da giovane, con la persona amata, non è rimasto incantato dalla magia del panorama, dal languido volo dei gabbiani che sottolineavano tramonti unici al mondo, tra gli scogli di "Capo Gallo", in dolce solitudine?

Comunque bando ai sentimentalismi. Mi buttai a capofitto nell' impresa.

Il primo traguardo che si poneva l'Amministrazione era di rendere fruibile ai cittadini ed ai turisti il patrimonio naturalistico, storico e culturale del luogo.

I lavori iniziarono immediatamente in località Barcarello, lato Sferracavallo.

In maniera forse un po' avventata ma certi della riuscita che ha richiesto notevoli sacrifici, venne fissata per l'inaugurazione della Riserva la data del 18 maggio scorso. La scelta di tale data scaturì dal fatto che il 18 maggio del 1980 fu istituita la prima Riserva Naturale, nel territorio della Regione Siciliana, cioè "Lo Zingaro". Quindi, data importantissima, un prezioso anniversario.

I lavori, necessari a migliorare e valorizzare questo meraviglioso promontorio, noto ai cittadini, più per tutte le speculazioni edilizie subite che per i suoi inestimabili pregi naturalistici ed archeologici, sono continuati per oltre un anno. Ma la data del 18 maggio è stata rispettata.

Chiunque visiterà la Riserva avrà modo di cogliere oltre alle sue intrinseche bellezze naturali anche le opere realizzate per migliorare e valorizzare un'area che si presentava in uno stato di totale abbandono.

C'è, comunque, ancora da lavorare perché l'obiettivo da raggiungere è solo quello di fare di Capo Gallo una delle più superbe riserve naturali cittadine d'Europa.

Gaetano Guarino


L'ATTIVITÀ DELL'AZIENDA TURISMO PER PALERMO E MONREALE A FAVORE DI MONDELLO

UN "PUNTO INFORMAZIONI" nella riserva di Capo Gallo, di Carmen Patti

Quando venni ad abitare a Mondello, all'età di otto anni, nell'immaginario di bambina, il luogo rappresentava la libertà, il mare, la gioia di vivere compresa quella di comprare, dall'omino in spiaggia, le collanine colorate e i braccialetti. Oggi, dopo 40 anni, Mondello è come allora una località d'elite e, comunque, a misura d'uomo dove continuo a vivere e dove i miei figli sono cresciuti. È vero, qualcuno si lamenta che ancora oggi mancano le fognature, che alcuni servizi sono carenti, che in estate c'è troppa confusione, ma il mio legame affettivo verso questa "cittadella" è forte; e quando è capitato di dovermi allontanare, Mondello mi è mancata. L'opportunità di potere concretizzare l'interesse per Mondello non solo in termini di promozione dell'immagine di questa meravigliosa stazione balneare, ma anche di fruizione di servizi, ha trovato riscontro con l'Azienda di Turismo di Palermo e Monreale, dove lavoro da più di 24 anni.

Le attività svolte dall'Azienda nella località di competenza, nell'arco di questi anni (sono da ricordare l'Estate Mondellana, l'American Black Festival, II Circuito del Mito, insieme con gli spettacoli estivi e la spiaggia attrezzata per i turisti) non si sono arrestate sia pure a causa delle recenti difficoltà economiche sofferte dall'Azienda. Hanno agito, anzi, da sprone per rafforzare la volontà di lavorare in maniera costruttiva ancora oggi per Mondello.

È recente la compartecipazione dell'Azienda al "XII Campionato del Mondo di pesca sportiva per Club" svoltasi in Sicilia i primi di maggio: Mondello ha ospitato 16 squadre di atleti provenienti da tutto il mondo, offrendo le proprie risorse e bellezze naturali.

Non solo, ma l'intervento in occasione del "World Festival on Beach" rappresenta un altro tassello con il quale l'Azienda intende fare conoscere e promuovere l'immagine di Mondello e il suo patrimonio culturale, sportivo e artistico. Le iniziative non si sono fermate per consentire sia ai cittadini, sia ai turisti di conoscere sempre meglio questo luogo di paradiso. È in programma, grazie ad una convenzione sottoscritta con l'Azienda Regionale Foreste Demaniali, l'apertura di un "Punto informazioni" all'interno della riserva naturale di Capo Gallo. Sarà così possibile dare informazioni non solo sull'area protetta e il litorale, ma anche sulle zone limitrofe di Partanna, dell'Addaura di Mondello, contestualmente con gli eventi che si svolgeranno durante l'arco della stagione. Infine, l'organizzazione dell'evento degli "Internazionali femminili di tennis 2004" che si svolgeranno presso la struttura del "Country", renderà ancora una volta Mondello protagonista di una stagione felice e tenderà a dare, sia pure in minima parte, un contributo tangibile al prestigio di questa amabile e impareggiabile località.


Approfondimento sulla riserva qui>


<BACK

HOME

FEEDBACK PRIVACY

info@palermoweb.com

 PalermoWeb NEWS - Reg.Trib. Pa. n.26-17/09/07 - 1999-2015©Copyright PalermoWeb - Direttore: Rosalinda Camarda