HOME USANZE RITI MEDICINA LUOGHI GASTRONOMIA FESTE CURIOSITA' CALENDARIO PROVERBI
 

PANORMUS - FESTE POPOLARI

 
 

INFO TURISMO
HOTEL PALERMO
SICILY BOOKING
PALERMO BOOKING
AGRITURISMO
B & B
PALERMO TOUR
SCOPRIRE PALERMO
MAPPA TURISTICA
MONUMENTI
MUSEI
ITINERARI
MONDELLO
MONTE PELLEGRINO
LA PROVINCIA
I PARCHI
LE MADONIE
AREE VERDI
SPIAGGE
AGENZIE VIAGGI
SICILY TOUR

 

Villabate e il "bastone" di San Giuseppe

Poco lontano da Palermo, a circa 9 km, si trova il comune di Villabate, staccatosi dal capoluogo nel 1858. Il centro abitato è racchiuso dalla Montagna Grande lungo le cui pendici si distendono gli splendidi agrumeti della Conca d’Oro.


  

La popolazione ammonta a circa 20.000 abitanti, la sua economia è prettamente basata sull’agricoltura e sulla commercializzazione del mandarino.

Il nucleo originario del paese risale al settecento, allorquando l’abate Agnello vi pose la sua dimora; il sito adottò il nome di “Vill’Abate” e poi definitivamente quello di "Villabate".

Il Santo Patrono del paese è San Giuseppe, che si festeggia il 19 Marzo con la solenne processione del simulacro, una statua di pregiato legno realizzata dal grande scultore Bagnasco, per le principali vie del paese.

Il fercolo è sostenuto ed accompagnato dalla confraternita di San Giuseppe Lavoratore fondata da pochi anni ma che vanta tradizioni antiche. Essa precede il simulacro un grande bastone infiorato sorretto da un abile sollevatore (nella foto), seguito dalle varie confraternite laicali, dalle Autorità civili e militari e dalla popolazione in raccoglimento.

Continua>>


Le foto e i testi di questo sito sono protetti da copyright ©2013 Carlo Di Franco e concessi in esclusiva a ©PalermoWeb.com
E' possibile, su richiesta, ottenere delle copie per usi commerciali: contattaci