PALERMO.CLOUD | PALERMOWEB.NET | SCOPRI LA CITTA' | TRASPORTI | UFFICI | I DINTORNI | LA SICILIA | EVENTI | NEWS | BOOKING ON LINE |

   v.2.017 

Turismo

Trasporti

Servizi

Eventi

News

Booking

Booking.com

Mondello

Mare

Monti

Dintorni

Sicilia

Home

Terme di Sicilia - Calatafimi - Terme Gorga


Hotel / B&B a Calatafimi e dintorni

Segesta

La Suite Di Segesta

Villa Del Bosco

Vivona Segesta

Tommasa Segesta

Agriturismo Antichi Granai

Turismo Rurale Baglio

Casa Gelferraro

Adamo Calatafimi

Segesta Antichi Sapori

Baglio Pocoroba

Case Vacanza Vecchia Stazione

Casale Cudia Calatafimi

B&B Villa Palmeri

Agriturismo Gessi

Agriturismo Tenute Pispisa

Villetta San Giovanni

Casa Vacanze San Rocco

Casa Marzuco

L'Arancio - ex mulino

Appartamento Garibaldi



Centri termali attivi

Terme di Segesta (TP)

Terme di Montevago (AG)

Terme di Termini Imerese (PA)

Terme di Acireale (CT)

Terme di Alì Granata (ME)

Terme di Alì Marino (ME)

Terme di Vulcano (ME)

Terme di Vigliatore (ME)

Sorgenti

Terme di Geraci Siculo (PA)

Centri non attivi

Terme di Sciacca (AG)

Terme di Lipari (ME)

Terme di Sclafani (PA)

 

Altitudine: s.l.m.

Indirizzo:  Contrada Gorga - 91013 Calatafimi (Trapani)

Tel. 0924.23842

Come arrivare: 

  • in auto:
    da Palermo autostrada A29 (Palermo-Mazara del Vallo) uscita ad Alcamo Ovest e seguire la segnaletica "acque termali";
  • in treno:
    dalla stazione di Palermo o dalla stazione di Trapani alla stazione di Alcamo/diramazione;
  • in aereo:
    da Palermo - aeroporto Falcone-Borsellino (Punta Raisi);
    da Trapani - aeroporto Birgi.

Cenni storici

Le acque Gorga provengono dal Fiume Caldo che gli Elimi chiamarono Crimiso.

La leggenda narra che Crimiso era un cavernicolo che viveva in una grotta nel profondo del fiume. Un giorno, destato da voci di fanciulle, vide tre ragazze nude che si bagnavano nelle acque del fiume.

Queste, alla vista di Crimiso fuggirono; ne rimase solo una che accettò di restare con il cavernicolo Crimiso: era la principessa Egesta, fuggita da Troia.

Sempre secondo la leggenda, da Egesta nacque Segesta, fondata dal di lei figlio, Aceste.

Nel 265 d.C. Segesta cadde sotto l'Impero Romano e qui, i Romani, conobbero i bagni e l'uso delle tenne. Sulle Acque Calde di Gorga esistono scritti di Plinio, Savonarola e Diodoro Siculo.

Le Terme Gorga sorgono nell'entroterra di Calatafimi al confine con il territorio di Alcamo.

Escursioni

Segesta, Calatafimi, Alcamo, Castellammare del Golfo, Scopello, Riserva dello Zingaro, Trapani, Erice, San Vito Lo Capo, Selinunte, la Via del Sale, Mozia, Monte Bonifato (Alcamo), Isole Egadi.


PATOLOGIE CURABILI

  • Artrosi, esiti di reumatismi, esiti di traumatismi, malattie dermatologiche (acne, psoriasi, eczema)
  • broncopneumopatie croniche, asma bronchiale,
  • otorinolaringopatie croniche, sinusiti, rino-faringo-tracheiti e tracheiti croni-che, sordità rinogena,
  • infiammazioni dell'apparato genitale femminile, gastriti, coliti, stipsi, discinesie delle vie biliari.

IMPIEGHI TERAPEUTICI

  • Fangoterapia
  • Balneoterapia
  • Stufe
  • Inalazioni
  • Insufflazioni tubo-timpaniche
  • Crenoterapia sulfurea
  • Irrigazioni ginecologiche
  • Cura idropinica

Caratteristiche delle acque:

Acque minerali ipertermali alcalino-sulfuree. Le acque sgorganti dall'omonima sorgente si raccolgono in una conca naturale tra agglomerati argillosi e mantengono una temperatura costante di 54°, con una portata di 105 litri/sec.


 PalermoWeb NEWS - Reg.Trib. Pa. n.26-17/09/07 - 1999-2017©Copyright PalermoWeb - Direttore: Rosalinda Camarda