PALERMO.CLOUD | PALERMOWEB.NET | SCOPRI LA CITTA' | TRASPORTI | UFFICI | I DINTORNI | LA SICILIA | EVENTI | NEWS | BOOKING ON LINE |

   v.2.017 

Turismo

Trasporti

Servizi

Eventi

News

Booking

Booking.com

Mondello

Mare

Monti

Dintorni

Sicilia

Home

Terme di Sicilia - Madonie - Terme di Sclafani Bagni


Hotel / B&B a Sclafani Bagni e dintorni

Dimora Costantino Sclafani Bagni

Casetta degli Ulivi

Villa Il Kobo



Centri termali attivi

Terme di Calatafimi Gorga (TP)

Terme di Segesta (TP)

Terme di Montevago (AG)

Terme di Termini Imerese (PA)

Terme di Acireale (CT)

Terme di Alì Granata (ME)

Terme di Alì Marino (ME)

Terme di Vulcano (ME)

Terme di Vigliatore (ME)

Sorgenti

Terme di Geraci Siculo (PA)

Centri non attivi

Terme di Sciacca (AG)

Terme di Lipari (ME)
Altitudine: mt. 402 s.l.m.

Lo stabilimento non è attualmente in funzione

Da una sorgente sita sotto il monte su cui sorge Sclafani sgorga un'acqua salutare termo-solfo- salso-bromo-jodica che, da secoli, ha dato giovamento a quanti l'hanno usata. Tale acqua, in cui è totalmente assente ammoniaca, nitriti, nitrati e fosfati, denotando la negatività degli indici chimici di inquinamento, viene convogliata alle vasche del vicino stabilimento che fu costruito nel 1846 a spese del Conte di Sclafani; ma il 19 marzo 1851 una frana staccatasi dal sovrastante monte seppellì interamente il fabbricato.

Il Conte lo fece ricostruire ed è quello che rimane oggi. Sicuramente le proprietà benefiche delle acque erano conosciute nei tempi più antichi e la sorgente è dedicata al dio della medicina Esculapio da cui alcuni autori hanno pensato derivi il nome di Sclafani.

L'edificio ha una struttura quadrata con un atrio centrale circondato da un ampio corridoio su cui si affacciano le stanze per la dimora dei bagnanti. In un'altra ala dello stesso fabbricato vi sono le stanze da bagno dove arriva l'acqua direttamente dalla sorgente calda e con il contenuto integrale dei sali minerali di cui è composta.

Non sono presenti stabilimenti termali ma una piscina libera

Escursioni
Sclafani, Caltavuturo, Bosco di Bomes, Scillato, Cerda e Cefalù.

PATOLOGIE CURABILI

  • Malattie dermatologiche
  • Dermatiti seborroiche, acne, psoriasi, erpete, eczema, crosta lattea, scabbia, empetiggine, sicosi, diatesi formicolare, scrofole, sifilide.
  • Malattie reumatiche
  • Degenerative, infiammatorie, post-trauma, gotta
  • Malattie ginecologiche Leucorrea.
IMPIEGHI TERAPEUTICI
  • Bagni;
  • Balneoterapia in acqua sulfurea;
  • Crenoterapia;
  • Emoterapia.

 PalermoWeb NEWS - Reg.Trib. Pa. n.26-17/09/07 - 1999-2017©Copyright PalermoWeb - Direttore: Rosalinda Camarda