Vincenzo Florio, re buono delle Egadi: la statua dell’800 alla Marina

621

Magari ci siamo passati tantissime volte e mai abbiamo alzato lo sguardo solo per capire chi fosse che bell’imbusto piazzato quasi al centro della Passeggiata alla Marina, a due passi dal Bastione del Tuono e da porta dei Greci:

LA PROVINCIA IL COMUNE
I CITTADINI
LEVARONO QUESTO MONUMENTO

A
VINCENZO FLORIO

IL VII SETTEMBRE MDCCCLXXV
S. A. P. IL PRINCIPE DI PIEMONTE

INAUGURANDOLO
CREBBE ONORE
AL PUBBLICO OMAGGIO

Inutile ricordare chi fu Vincenzo Florio e poi Ignazio per Palermo e la Sicilia tutta, ma soprattutto per l’economia delle Isole Egadi, potremmo dire che fu l’ultima famiglia di imprenditori illuminati che questa nostra terra abbia conosciuto.

Dove >> TROVALO SU GOOGLE MAPS 

Per approfondire meglio basta leggere quello che fecero i Florio alle Egadi, e poi in tutto il trapanese e anche nel palermitano su >>> Favignana.Biz tanti articoli di approfondimento

Articolo precedenteIl patrono dei farmacisti: Sant’Andrea
Articolo successivoBalestrate: l’antica e suggestiva Sicciara compie 200 anni